NELL´INFINITA SOLITUDINE. LA BATTAGLIA DEL VALLONE PORTO IN VIDEO A SORRENTO

0


Sarà la pimontese Barbara di Palma a condurre la serata evento organizzata dal WWF Penisola Sorrentina per far conoscere e difendere lo splendido e fragile ecosistema del Vallone il Porto di Positano con il patrocinio dell´Assessorato all´Ambiente del Comune di Piano di Sorrento e in collaborazione con l´Associazione Culturale Eta Beta.

 

Da anni conduttrice televisiva nella trasmissione “La vita in diretta” in onda su RAI1 con Lamberto Sposini, la simpatica e affascinante Barbara, reduce da un soggiorno sull’isola di Capri per la diretta televisiva di capodanno, si è trattenuta appositamente in zona e sbarcherà a Piano di Sorrento per dare, con la sua presenza, un contributo personale alla nobile battaglia per la difesa del Vallone Porto.

 

“Giro l’Italia in lungo e largo per il mio lavoro – ha dichiarato Barbara di Palma (la più votata dagli italiani nella Kermesse di Miss Italia del 2000!!!) – e appena posso, tra i mille impegni della mia vita movimentata, ritorno sempre con piacere nel mio paese d’origine e nella splendida penisola sorrentino-amalfitana.Grazie agli amici del wwf ho imparato a conoscere ed apprezzare gli splendidi paesaggi naturali che ancora esistono e sono spesso poco noti o inaccessibili…il Canyon di Positano è uno di questi luoghi e, sembra assurdo che qualcuno possa pensare anche minimamente di alterarlo.”

 

Ricordiamo che la coraggiosa Barbara di Palma, la scorsa estate, è stata protagonista, in sordina, assieme agli attivisti del wwf, di un viaggio  “tra le bellezze e gli orrori” della nostra costa… visitando le splendide baie naturali e, nello stesso tempo, le foci di luridi scarichi e cloache, che da alcuni valloni ancora arrivano a mare nell’indifferenza delle istituzioni e che l’associazione ambientalista ha puntualmente individuato e denunciato!!!

 

“Il wwf ha tanti amici e sostenitori e quando l’anciamo un appello sono in tantissimi ad aderire – dichiara Claudio d’Esposito presidente del WWF Penisola Sorrentina – il nostro unico scopo è di creare un mondo in cui l’uomo possa vivere in armonia con la natura, e lasciare questo mondo in eredità ai nosti figli così come noi lo abbiamo ereditato. Ma a volte, nonostante l’appoggio dei cittadini, del mondo della scienza e delle numerose leggi a difesa dell’ambiente, ci è difficile contrastare i forti interessi economici di un pugno di politici e imprenditori, che hanno fatto del saccheggio dell’ambiente e del territorio l’unico scopo di vita e di facile arricchimento”

 

L’appuntamento DA NON PERDERE e per domani 4GENNAIO 2009 alle ore18  presso i locali della Biblioteca Comunale di Piano di Sorrento in via delle Rose, dove verrà proiettato IN ANTEPRIMA il video-cortometraggio realizzato dall’autore Claudio Celentano dal titolo “Nell´infinita solitudine”, il filmato è stato realizzato a sostegno della  battaglia per la difesa del fragile ecosistema del Vallone Porto di Positano.

Il giovane autore non è nuovo a questo tipo di esperienze.

Dopo averci regalato al ritorno da Cuba una splendida testimonianza in pellicola della gente e dei luoghi visitati, è stata la volta dell’Africa, con un avventuroso viaggio sulle rotaie attraverso luoghi, persone e suggestioni di luci, colori, umanità e povertà…ora è la volta del Canyon di Positano e Claudio Celentano non poteva non accendere i riflettori sul personaggio che, da quasi 40anni, è il simbolo di questo luogo: l’artista poeta Gianni Menichetti, erede morale e portavoce della grande artista australiana Vali Myers con la quale ha condiviso la vita e la magia dell’esistenza nella forra selvaggia.

Parteciperanno all´incontro il regista del video Claudio Celentano, l´artista poeta Gianni Menichetti e il Presidente del WWF Penisola Sorrentina Claudio d´Esposito.

Inoltre sarà possibile vedere il servizio che il TG5 ha dedicato, nella rubrica “Indignato speciale”,  alla battaglia degli ambientalisti.

 Seguirà il concerto Christmas around the Rock alle ore 20

 L´ingresso è libero.

Firma la petizione http://www.firmiamo.it/positanovalloneporto