SALERNO, STOP ALL´ AEREOPORTO COSTA D´AMALFI VOLI SOSPESI CON POLEMICHE

0

Dopo appena cinque mesi, dal primo decollo del 2 agosto scorso, l’aeroporto di Pontecagnano «Salerno — Costa d’Amalfi”  nessun veivolo partirà  o atterrerà sulla pista picentina. All’improvviso. E gli sfortunati viaggiatori dell’ultimo volo per Milano Malpensa sono stati dirottati poco dopo le 20 su Capodichino. La Gan (Global Aviation Network), la società che gestiva le rotte utilizzando il vettore spagnolo OrionAir, ha deciso di abbandonare Pontecagnano.
In una nota Global Aviation Network, che assicura attraverso la compagnia OrionAir il traffico aereo nell’Aeroporto di Salerno-Pontecagnano, annuncia la sospensione dei voli. Nella nota si legge, tra l’altro: “Sono cinque i fattori negativi che hanno costretto a sospendere i voli: due incontrollabili, mentre altri tre sono imputabili a precise responsabilità. I due fattori che sfuggono al controllo di chiunque, anche di chi ha studiato il business plan, sono la crisi finanziaria globale e il costo del petrolio andato alle stelle nei primi mesi di operatività (…). OrionAir è stata la compagnia aerea scelta da Global Aviation Network come partner per operare i voli (..). Purtroppo e sorprendentemente, alcuni dei problemi che hanno creato maggiori disagi ai passeggeri sono venuti proprio dal velivolo (..) La politica locale è stata, in tutti questi mesi, così capace di influire negativamente sul destino dell’aeroporto da rendere la cosa del tutto inspiegabile agli occhi di una società che si stava impegnando con tutte le sue risorse, finanziarie, tecniche e umane, per fare funzionare i voli. L’escalation di scontri, il cui apice è stato il momento in cui si è arrivati a provvedimenti giudiziari gli uni contro gli altri, hanno generato profondo disagio presso il pubblico, un calo della domanda, la convinzione presso molti che l’aeroporto avrebbe chiuso e la presa di posizione di alcuni operatori turistici, soprattutto agenzie del nord Italia, che “Salerno non funziona”, con conseguente vendita di biglietti su Napoli e disagio per i salernitani. Fattori quali minacce di scioperi, mancanza di segnaletica stradale, carenze infrastrutturali e altre situazioni poco piacevoli non hanno aiutato lo scalo a sostenere i voli di Global Aviation Network (…)

Lascia una risposta