NAPOLI, DONNA CARBONIZZATA NEL SONNO PER IL «MALFUNZIONAMENTO DI UNA STUFA

0

Una donna di 79 anni Maria Di Fiore, è morta questa mattina in un incendio che ha coinvolto la sua abitazione a Casoria (Napoli), in via Pio XII. Secondo le prime informazioni, a provocare l’incendio sarebbe stato il cattivo funzionamento di una stufa a gas che era nella camera da letto: la donna – che viveva sola – è stata trovata carbonizzata nel suo letto e probabilmente è morta nel sonno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale di Napoli ed i carabinieri di Casoria. Il corpo dell’anziana è stato trasferito al Secondo Policlinico di Napoli dove sarà eseguita l’autopsia


                      INSERITO  Da Michele De Lucia


visita il mio blog


http://ilblogdimikidelucia.myblog.it


 

Lascia una risposta