PIANO DI SORRENTO, ATTO VANDALICO ALL´AUTO DEL PRESIDENTE DEL WWF

0

L’auto del presidente del WWF Penisola Sorrentina, Claudio d’ Esposito, è stata trovata con tutte e quattro le ruote bucate. Il fatto è avvenuto all’esterno della sua abitazione dopo le tre di notte. Il presidente del WWF di ritorno da Milano, si era recato negli studi televisivi di Metropolis per denunciare lo scempio del verde pubblico a Sorrento. Le ultime sue battaglie sono state quelle per l’oasi Vallone Porto a Positano in Costa d’ Amalfi e quelle contro la speculazione edilizia a Mortora a Piano di Sorrento. Attivissimo nella protezione della natura in Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina, con continue denunce fra Vico Equense e Sorrento, Claudio d’Esposito non è la prima volta che viene minacciato o intimidio ed è stato addirittura aggredito qualche anno fa a Meta per il suo attivismo. Difficile trovare un ambientalista più impegnato di lui in Campania e la sua intransigenza gli ha procurato non pochi nemici. Da parte di tutta la redazione di Positanonews la più ampia solidarietà

Lascia una risposta