PTR DELLA CAMPANIA, SOMMESE: "DATE FONDI AI COMUNI"

0












Oggi l’ultimo appuntamento con la presentazione del PTR nelle province della Campania, ad Avellino hotel La Ville. Per il presidente della commissione Urbanistica regionale, Pasquale Sommese, il Piano
Territoriale Regionale “é la svolta tanto attesa in Campania
per un governo equilibrato e plurale del territorio. E´
un´occasione storica per ridisegnare una Campania nella quale le
aree interne, come quelle irpine, recuperino centralità e un
ruolo di primo piano nei processi di sviluppo. Ed è per questo
che il bilancio 2009 della Regione Campania deve prevedere
cospicue risorse per completare la rete della pianificazione
urbanistica e dare concreta attuazione alla progettualità dei
comuni irpini e campani”.
“Su questo punto sarò particolarmente attento. Ho già
invitato l´assessore al Bilancio Mariano D´Antonio e il
presidente della Commissione Bilancio, Nicola Marrazzo, a
sostenere questa istanza. Servono fondi per completare la rete
pianificatoria prevista dalla legge 16/2004, e quindi redigere i
piani urbanistici comunali e quei prog etti necessari per lo
sviluppo del territorio. Credo sia questa la strada giusta per
riempire di contenuti il Ptr, che può così diventare uno
straordinario strumento per la crescita economica dell´Irpinia e
della Campania: grazie ai suoi laboratori di pianificazione e
alla conferenza di copianificazione permanente, la cabina di
regia dove si programmano e si concertano con trasparenza gli
interventi, la legge renderà più semplice la cantierabilità
dei progetti ritenuti strategici. Ma per fare questo urgono
ulteriori risorse per la pianificazione, quelle attuali non sono
sufficienti”, rileva Sommese. Il dibattito ad Avellino è stato interessante e si sono sovrapposti vari interventi, fra i quali quelli di D’Ercole “La verità è che questo non è un piano ma un insieme di norme, necessario da fare perchè l’Europa ce lo ha imposto per i finanziamenti europei”. Altri interventi dialettici sulla legge e sulle varie situazioni che si sono succedute nel corso degli anni. Sommese ha replicato “A volte un’amministrazione vanta il successo del suo mandato solo perchè ha emanato un Prg, noi abbiamo prodotto uno strumento urbanistico regionale e non è stato semplice e ci va riconosciuto.”