Coordinamento AN Costa d´Amalfi: le ragioni di un impegno sempre più forte

0

 


Riceviamo e pubblichiamo


I circoli della Costiera Amalfitana continuano con la passione di sempre l’impegno politico per il nostro territorio in sintonia con le direttive e gli indirizzi del Commissario Provinciale di AN Antonio Iannone.


 


Confermando la fiducia al Commissario Provinciale ho convocato riunioni con i Presidenti di Circolo per ascoltare le loro richieste, capire i problemi dei vari Comuni e decidere insieme iniziative e progetti da portare avanti, anche in considerazione delle elezioni amministrative e provinciali che si terranno nella prossima primavera.


 


Con certezza dico che, da Positano a Vietri, Alleanza Nazionale vanta uomini e donne che sanno farsi valere sul territorio, operando spesso in condizioni veramente difficili. Il mio pensiero in questo momento va’ soprattutto al circolo di Amalfi dove il consigliere Salvatore Proto sta facendo un ottimo lavoro. Un impegno che, sia in consiglio comunale che sul territorio, si distinguono per lealtà e dedizione al partito.


 


Sono convinto che Alleanza Nazionale è oggi il gruppo più coeso e attivo della costiera amalfitana ed è in grado di fornire risposte serie ai cittadini sui problemi del nostro territorio.


In quest’ottica il coordinamento si rivolgere particolare attenzione ai giovani ed intende rafforzare il loro determinante impegno politico.


 


La nascita del popolo della libertà ha portato e porterà a profondi mutamenti negli equilibri di Alleanza Nazionale. In questo contesto, l’uscita dal partito di Salvatore Gagliano ci rattrista ma nello stesso tempo ci sprona e ci impegna a dare di più. Spero che il Consigliere Regionale si ravveda e torni in AN. Tuttavia, se così non fosse, penso che il senso di responsabilità e l’attaccamento alla nostra terra ci porterà ad una stretta collaborazione sui temi importanti che riguardano il territorio e le sue comunità.


In questo contesto esprimo rispetto per le scelte politiche di Fulvio Mormile. Tuttavia, mi resta difficile condividere le motivazioni delle sue dimissioni. Il confronto democratico interno ad ogni forza politica degna di questo nome è la linfa vitale di ogni impegno politico. Il ricorso alle dimissioni mi fa’ pensare solo ed esclusivamente ad una scelta di opportunità.


 


Colgo l’occasione per ringraziare tutti i Presidenti di Circolo e il presidente Edmondo Cirielli da sempre vicino ai problemi ed alle aspirazioni delle comunità della Costa d’Amalfi.


 


 


                                                       Il coordinatore AN della Costa d’Amalfi


                                                                      Michele De Lucia