AMALFI MOBILITA´, PACILEO: NON FARO´ IL SUPER PARCHEGGIATORE

0

Amalfi. Appena nominato come amministratore unico di Amalfi Mobilità Bruno Pacileo ha già le idee chiare. Pacileo sindaco di Amalfi negli anni Novanta e segretario generale della Coimunità Montana Penisola Amalfitana ora si appresta ad affrontare un nuovo ruolo nella politica amalfitana. “Sarà un ruolo incisivo sul territorio, mobilità non significa essere un super parcheggiatore – dice Pacileo -, ad Amalfi c’è bisogno di intervenire sulla mobilità”  L’unica società di mobilità della Costiera Amalfitana, da Positano, Praiano, Ravello e dintorni solo Amalfi ha una struttura del genere, gestisce tutti i parcheggi di Amalfi e in futuro anche il Parcheggio Luna Rossa, un indotto di centinaia di migliaia di euro, se non milioni. “Non ho ancora tutti gli atti, perchè non sono stato ancora immesso ufficialmente nel ruolo – spiega Pacileo -, l’indotto è notevole, ma come ho detto ho intenzione di premere affinchè la mobilità ad Amalfi si sviluppi in maniera razionale ed il mio ruolo abbia veramente un senso”. In particolare a cosa si riferisce? “Mi riferisco, per esempio a problemi storici come le bretelle che dovrebbero decongestionare il traffico nel centro storico.” In che modo vuole intervenire? “Facendo pressioni in questo senso e non solo per le bretelle, ci sono anche i problemi di mobilità interni, per esempio strade scoscese e pericolose come Via Casa Mare.” Tornando al suo ruolo ci sono state spaccature interno alla Giunta che ne pensa? “Io ho avuto una nomina e queste spaccature non mi riguardano, infatti non erano contro il mio nome, ma semplicemente proponevano altre figure più giovani. Però per questo ruolo ci vuole esperienza e se si vuole dare un posto a qualche giovane lo si può anche assumere.” Che rapporti intende tenere con il consiglio comunale, fare una relazione? Incontrarsi con le commissioni? “Intendo prima prendere possesso del mio ruolo e poi si vedrà cosa devo fare. Al momento intendo dargli un valore perchè Amalfi ha bisogno di migliorare la mobilità sia interna che esterna.” Si potrebbe fare una sinergia con comuni vicini come Atrani, per esempio? “Certo, la società si può aprire anche all’esterno. Ed è una cosa a cui sto pensando per migliorare la mobilità.” Altri parcheggi sono in procinto? Per esempio il parcheggio della Sita finanziato negli anni Novanta? “Al momento si deve terminare Luna Rossa, poi c’è il PUC e il Piano Parcheggi ma far funzionare.”  Una nota sulla Comunità Montana ora scomparse.. “C’è da aspettare la finanziaria, certo il sistema andava riordinato ma ci sono molte perplessità su come è stato fatto.”


Mi. Ci.