La Sal De Riso vince ancora e vola in testa

0

MINORI – La Sal De Riso vince contro la Penisola Basket nel turno infrasettimanale del campionato di Serie D e rafforza le sue ambizioni. In una partita nervosa, gli uomini di coach Passeggia prevalgono per 74 a 65.


Il primo quarto è molto combattuto. Da segnalare le triple di Lucibello e Giorgio da una parte, e di De Simone dall’altra. Il parziale, al primo suono della sirena, è di 18 – 13.


Alla seconda ripresa di gioco cominciano a scaldarsi gli animi. Dopo un minuto e mezzo viene fischiato un fallo antisportivo a Petrocelli: gli ospiti ci credono ed accorciano le distanze. L’equilibrio, però, dura poco. Al minuto 7, infatti, gli arbitri, in palese crisi di personalità, chiamano due tecnici contro la Penisola ed uno contro la Sal De Riso. A quaranta secondi dalla fine De Simone va a segno da tre ma la i padroni di casa, nel giro di poco, beffano per due volte gli ospiti e vanno al riposo sul 39 – 31.


Il terzo quarto si trasforma in una vera e propria Caporetto per i ragazzi di coach Savarese: l’agilità dei vari Giorgio, Lucibello e Pesce mette in difficoltà i lunghi sorrentini, costretti più volte a commettere fallo. Nonostante molti errori dalla lunetta, la Sal De Riso riesce ugualmente a guadagnare terreno. Sul finale arrivano due tecnici a De Simone e Peraino e Di Palma abbandona il campo per quinto fallo. La Penisola perde la testa, stizzita da un arbitraggio molto insicuro e discutibile. Quando suona la sirena, il punteggio è di 64 – 42.


L’ultimo periodo di gioco diventa una passerella per i Costieri: coach Passeggia da spazio ai giovani Porpora e Florio per far rifiatare i titolari. Infante cade rovinosamente picchiando il labbro ed esce dal campo. La Sal De Riso non infierisce e si lascia avvicinare dagli avversari. Espulsi per quinto fallo Persio, Spinaccio ed Esposito. A soli nove secondi dal termine, la Penisola colleziona l’ennesimo tecnico, stavolta contro Peraino. I due liberi di Porpora fissano il punteggio sul 74 – 65.


La Sal De Riso si mostra una compagine matura ed ha mantenuto lucidità e concentrazione. Buone le prove del dinamico Giorgio, del ritrovato Pesce e di Petrocelli. <<Siamo stati bravi a non perdere la testa rimanendo calmi e giocando la nostra partita – spiega coach Passeggia – è un risultato buono che ci consente di affrontare la prossima gara con maggiore serenità>>.


Coach Savarese è molto amareggiato: <<Oggi non abbiamo fatto bella figura: siamo stati ingenui ed eccessivamente nervosi. Il nostro avversario ci era superiore, speriamo di poterci rifare contro le squadre alla nostra portata.>>


Davide Marciano


http://www.basketcostieramalfi.com


 


Sal De Riso Costa d’Amalfi


Lucibello P. 5 punti


Giorgio D. 17 punti


Infante G. 1 punto


Florio A. 2 punti


Spinaccio G. 18 punti


Petrocelli P. 12 punti


Pesce M. 8 punti


Celia P. N.E.


Buzzelli V. 2 punti


Porpora A. 2 punti


 


Penisola Basket Sorrento


Esposito G. 0 punti


Di Palma S. 2 punti


Blaiotta V. 0 punti


Persio M. 10 punti


Peraino F. 14 punti


Grimaldi G. 15 punti


De Simone V. 19 punti


Esposito G. 2 punti


Ricciardi F. 2 punti


Porzio G. N.E.