FMI: CONTRO CRISI CRUCIALE FORTE INTERVENTO PUBBLICO

0

NEW YORK  – “E cruciale che la politica adotti misure forti per rimediare alle turbolenze e favorire la ripresa del sistema finanziario”. Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), secondo il quale il ripristinare il capitale di intermediari finanziari, società di borsa e banche d’investimento “aiuta ad alleviare il rallentamento economico”, visto che queste istituzioni giocano un ruolo essenziale “nella trasmissione degli shock finanziari all’economia reale”.

“Il paragone fra le turbolenze attuali e gli episodi precedenti lascia intravedere che la possibilità di un pronunciato rallentamento economico negli Usa é molto forte”. Lo afferma il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), sottolineando che l’economia di Eurolandia, “malgrado l’aumento dei prezzi degli asset e dei coefficienti di indebitamento”, è “più protetta da un forte rallentamento” grazie alla relativa “robustezza” dei bilanci delle famiglie.





















APPROFONDIMENTI
Tassi: la Bce li lascia invariati al 4,25%
Borsa: Europa annulla rialzi in scia a calo Wall Street
 
ASSOCIATE
Tremonti, contenuti i rischi per Italia
Trichet: economia Eurolandia si sta indebolendo
Conti pubblici: deficit primi 6 mesi sale a 2,6%
Il Senato Usa approva il piano di salvataggio

WWW.ANSA.IT


                                       Michele de Lucia