RAVELLO, MOSTRA DI VALERIA MANZI A PALAZZO SASSO

0

Si tiene fino al 13 ottobre a Palazzo Sasso a Ravello “I giardini di zucchero filo-filato”. . Le opere di Valeria Manzi esposte in costiera amalfitana sono esclusivamente su carta, incisioni eseguite con la tecnica diretta su lastre di rame di discrete dimensioni. L’artista dice a proposito del suo lavoro: “e’ come essere in treno: ogni tanto si osserva la faccia di chi si ha di fronte, ogni tanto si guarda fuori dal finestrino, ogni tanto si pensa ai fatti propri. Sono appunti di viaggio d’estate, brandelli di quello che la memoria conserva, amplifica e trasforma in paesaggi astratti, in un mondo che diventa segno: il duello bianco e nero prende il sopravvento, molta luce, tanti segnali, poco colore. Poi scoppia la guerra, il peso dell’odio ci schiaccia a terra, cambia la prospettiva e il sentimento ne soffre, le immagini marine sono sparite. Ruvido e’ l’impatto con le mie opere”. La mostra, a cura di Bruno Mansi, aperta dalle 11,30 alle 13,30 e dalle 16 alle 19