Napoli subito dura, c´è il Benfica

0

Sorteggi in chiaroscuro per le italiane in Coppa Uefa. È andata bene a Milan e Sampdoria, un po’ meno a Udinese e Napoli.
Dall’urna di Montecarlo i rossoneri di Ancelotti, che quest’anno dovranno accontentarsi della seconda competizione europea, hanno pescato un avversario più che abbordabile, gli svizzeri dello Zurigo.


Sorteggio benevolo anche per la Sampdoria di Cassano, che affronterà i lituani del Kaunas. Più difficile si presenta il compito dell’Udinese, chiamata ad affrontare i blasonati tedeschi del Borussia Dortmund.
Peggio di tutti è andata al Napoli. Il ritorno in Europa dei partenopei dopo 14 anni di assenza – passati per due retrocessioni, un fallimento e la rinascita dalla serie C con una nuova proprietà – sarà tutt’altro che semplice. Gli azzurri se la dovranno vedere con i portoghesi del Benfica, che hanno appena preso Suazo in prestito dall’Inter.
Delle quattro squadre italiane impegnate in Coppa Uefa soltanto l’Udinese giocherà la prima partita fuori casa. I friulani saranno impegnati all’andata il 18 settembre in Germania a Dortmund, mentre Milan, Samp e Napoli giocheranno in casa. Il ritorno, a campi invertiti, è in programma il 2 ottobre.


                                 Michele De Lucia