TORDIGLIANO INCENDIO DOLOSO ECCO LE FOTO

0

L’incendio si è sviluppato in maniera dolosa con un tempismo perfetto Massimo Capodanno appena si è accorto delle fiamme ha fotografato l’inizio dell’incendio da Praiano, alle 20,35. Le fiamme si stanno alzando in maniera paurosa sui mari della Terra delle Sirene e il cielo si illumina di un fuoco sinistro che rischia di dividere ora Positano da Sorrento, la fragilità degli esseri umani di fronte ai disegni criminosi. Capodanno ha fatto le foto da Praiano dove sta tenendo una mostra e si stava dedicando ad immortalare la tipica pesca praianese con i totani ed è stato costretto dalle fiamme improvvise per noi, ma calcolate e scientifiche per altri, a fare una foto come il suo istinto giornalistico gli ha imposto “Guardate queste foto scattate questa sera da Praiano – dice Massimo Capodanno -.La prima è stata fatta alle 20,30 volevo fare una romantica veduta del nostro golfo con i pescatori di totani a mare.La seconda alle 20,35 un primo incendio . 5 minutri dopo il secondo. Autocombustione ? un cavolo ! beccate il piromane . il secondo scatto è stato fatto alle 20,45” Come se mossi ma un meccanismo ad orologeria i piromani tornano all´attacco e ora  incendio divampato sulla Statale Amalfitana nel territorio di Vico Equense, al confine di Positano,  nella penisola sorrentina e potrebbe arrivare a minacciare alcune abitazioni nel comune di Piano di Sorrento. Il fronte delle fiamme, che è molto esteso, è partito da Vico Equense (Napoli), dirigendosi in direzione Amalfi, Praiano Positano esattamente verso il confine con Positano, attraversando il crinale che segna il confine tra la penisola sorrentina da quella amalfitana. L´incendio, sviluppatosi nella località Tordigliano, potrebbe arrivare come l´anno scorso quando sul versante di Piano di Sorrento lungo tutta la zona del monte Vico Alvano. Ancora una volta è venuta meno la prevenzione e una task force che dovrebbe essere attiva soprattutto in piena estate in Costiera Amalfitana e Sorrentina. L’incendio divampa e stiamo seguendo la vicenda di persona con il nostro portatile sul posto i vigili del fuoco di Piano di Sorrento. Vogliono metterci in trappola prima chiudono da una parte poi appena riaprono chiudono dall’altra. Vergogna!


 


Foto di Massimo Capodanno
http://positanomylife.blogspot.com/


in esclusiva per Positanonews riproduzione vietata