AGROPOLI TRAGEDIA NEL CILENTO MUORE SUB PER ARRESTO CARDIACO

0

A pochi giorni dalla morte del sub di Vico Equense ad Amalfi, in Costiera Amalfitana, un’altra tragedia nei mari della Campania nelle acque di Agropoli nel Cilento. Un uomo di 57 anni, originario di Eboli in provincia Salerno, è annegato questa mattina sul litorale della cittadina in provincia di Salerno. La vittima è Giuseppe Trapanese, insegnante di educazione fisica, residente a Capaccio Paestum. Al momento della tragedia, secondo quanto raccontato dai testimoni presenti sulla spiaggia libera del «Lido Aurora», l’uomo stava facendo pesca subacquea in apnea proprio davanti l’Arenile. A dare l’allarme, sono stati proprio i moltissimi bagnanti che gremivano la spiaggia. Dalla spiaggia, i bagnanti si sono accorti ceh qualcosa non andava.
Il corpo dell’uomo, infatti, galleggiava nei pressi della battigia. Immediata la chiamata ai soccorsi e alle forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri della locale stazione, il personale della capitaneria di porto e un’ambulanza del 118. Tuttavia, al momento dell’arrivo del personale paramedico, non c’era più nulla da fare. Il sub, infatti, era già deceduto. La morte, secondo un esame esterno del corpo, effettuato dal medico legale giunto sul posto subito dopo il ritrovamento, sarebbe deceduto per arresto cardiocircolatorio mentre era in mare.

Lascia una risposta