VIETRI SUL MARE VIA ALLA NUOVA GIUNTA

0

LUCIA CRISCUOLI Vietri sul Mare primo paese da Salerno prima della Costiera Amalfitana. Dopo la bufera politica dei giorni scorsi ecco che ritorna la quiete nel parlamentino vietrese. Rese note, dopo le dimissioni di alcuni consiglieri, le nuove deleghe: vice sindaco e delega ai lavori pubblici Flavio Di Nicola; servizi demografici, servizi cimiteriali e toponomastica delega per Ciro Pica; per Pietro Raimondi delega per il settore solidarietà sociale. Il sindaco di Vietri sul Mare Alfonso Giannella (nella foto) che, durante la crisi che aveva colpito il Comune aveva dato le dimissioni (rientrate poi dopo un incontro faccia a faccia con la popolazione) esprime la sua soddisfazione per il risultato ottenuto: «L’attività comunale era ferma da un mese ed era quindi urgente e necessario iniziare a definire la nuova Giunta per poter portare avanti i progetti programmati e tutti i provvedimenti che sono ancora in itinere». «Dopo l’approvazione del Bilancio- continua il sindaco Giannella- era indispensabile formare una Giunta che potesse essere immediatamente operativa. Siamo partiti con un esecutivo a quattro componenti, con un quinto in fase di verifica. La cosa più importante è quella di poter riprendere a lavorare in attesa che le altri componenti politiche, quelle del centro-sinistra, dichiarino la loro responsabilità. Questa legislatura, presieduta da me, durerà ancora un anno, ma sono ancora tante le opere da portare a termine soprattutto nelle frazioni alte». Effettivamente il mandato affidato dagli elettori al sindaco Giannella scadrà a maggio del prossimo anno e ancora non si sa se il primo cittadino in carica si ripresenterà alla competizione elettorale.