Partenza da brivido. Napoli, è subito derby contro la Roma. Poi Fiorentina e Udinese

0

NAPOLI – Inizio di fuoco per il Napoli. Nella prima giornata del campionato 2008-2009, gli azzurri incontreranno la Roma. E’ subito derby del Sud. La partita si disputerà allo stadio Olimpico. Un campo dove lo scorso anno il Napoli giocò una delle sue migliori prestazioni. Una partita di fuoco che terminò con un pareggio 4 a 4. Campionato che si fa subito duro per gli azzurri guidati da Edy Reja. Dopo la sfida dell’Olimpico e lo stop del campionato per la partira della Nazionale italiana in programma il 6 settembre, il Napoli nella prima partita al San Paolo, davanti al suo caloroso pubblico, affronterà la Fiorentina di Adrian Mutu.

«E’ un bene che le prime due partite siano altamente competitive – ha dichiarato il presidente Aurelio De Laurentiis, che ha partecipato nella sede del Coni al sorteggio -. Prendiamo il toro per le corna e mettiamo subito alla prova le nostre potenzialità affrontando due grandi squadre». Roma, Fiorentina e poi a seguire la trasferta a Udine. Un campionato che inizia in salita per gli azzurri che mirano a migliorare l’ottavo posto della scorsa stagione. Obiettivo dichiarato del Napoli è il raggiungimento di un piazzamento in zona Uefa senza dover passare per l’Intertoto.

 

                             Michele de Lucia