DOMANI MASSIMO RANIERI AL RAVELLO FESTIVAL

0

Massimo Ranieri si esibirà domani sera, giovedì 10 luglio, nel recital “Napoli, versi e diversi”, scritto in collaborazione con Gualtiero Peirce, in esclusiva per il Ravello Festival. L’artista napoletano sceglie per il suo debutto sul palco di Villa Rufolo, nella gemma della Costa d’Amalfi, uno show inedito; una novità assoluta che lo vede impegnato nell’interpretazione di brani per lui insoliti, tra cui alcuni appartenenti al repertorio di Viviani e di Carosone.

Al centro di quello che Ranieri ha definito un “lungo viaggio nella melodia partenopea”, ci saranno le canzoni d’autore che toccano o lambiscono i concetti di emarginazione, unicità, promiscuità, in linea insomma con il tema conduttore del Ravello Festival 2008, la “Diversità”.

Con le sue straordinarie capacità di interpretazione, Ranieri intonerà versi e strofe anche poco noti al pubblico, ma in grado di emozionare ed inoltre di offrire lo spunto per raccontare un tema di grande attualità: le diversità della città di Napoli.

Per l’artista che a meno di 20 anni era già una star grazie ai successi canori con “Rose rosse” e cinematografici con “Metello”, si tratta di un ritorno seppur per un’unica serata alla canzone partenopea, dopo l’ultima incursione nel repertorio classico del 2005, con la trilogia “Accussì grande”.

Ad accompagnare l’artista sul palco di Villa Rufolo ci sarà una band tutta al femminile, la stessa che lo ha seguito a partire dal 2006 nel grande successo del lungo e fortunato tour “Canto perché non so nuotare…”.

L’ensemble è formato da Valentina Ciccaglione al piano, Federica Michisanti al contrabbasso, Marcella Menozzi alle chitarre, Emanala Borzi alla batteria, Maria Riammetti al sax.

In occasione di tale evento, realizzato in esclusiva assoluta per il Ravello Festival, la città della musica sarà tappa della nuova trasmissione di Rai International (ora Rai Italia), Tournèe, un viaggio nei luoghi più belli d’Italia attraverso l’esperienza di due conduttori – motociclisti. La trasmissione andrà in onda dal 18 luglio, per 10 puntate.

Da segnalare, infine, che dopo il concerto di Massimo Ranieri, il Ravello Festival propone il secondo appuntamento con il ciclo dei concerti di mezzanotte, dedicati alle 6 Suites per violoncello solo di J. S. Bach. Nell’incantevole palco dei Giardini del Comune, la violoncellista Tatjana Uhde eseguirà la Suite n. 3 in Do maggiore.

Nel pomeriggio, alle ore 18, appuntamento con Gillo Dorfles per un Tè con l’autore davvero speciale.





Giovedì 10 luglio, Ravello, Hotel Rufolo, ore 1

Formazione – Tè con l’autore

Incontro con

Gillo Dorfles, autore del libro Horror pleni – La (in)civiltà del rumore (Castelvecchi)

Ingresso su prenotazione



Giovedì 10 luglio

Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45

Eventi Speciali

Massimo Ranieri

in

Napoli, versi e diversi

Viaggio attraverso l’altra canzone napoletana

Un recital scritto da

Gualtiero Peirce e Massimo Ranieri

Valentina Ciccaglione, piano e tastiere

Federica Michisanti, contrabbasso

Emanuela Borzi, batteria

Marcella Menozzi, chitarre

Maria Riammetti, sax

Novità assoluta – Esclusiva Ravello Festival

In collaborazione con

DinaGas s.r.l. e con Group Striano

Tribune € 65 – Giardini € 50



Giovedì 10 luglio, Giardini del Comune, ore 24.00

Musica da Camera

Le Suites per violoncello solo di Johann Sebastian Bach

in collaborazione con l’Accademia Musicale Chigiana di Siena

Tatjana Uhde

J.S. Bach, Suite n. 3 in Do Maggiore

Ingresso libero