SALERNO, ANNEGA E MUORE NEL FIUME RAGAZZA DI 22 ANNI

0

E’ morta in nottata Maria Rosaria Barra. La ragazza, di 22 anni di Eboli in provincia di Salerno ieri pomeriggio alle ore 15.00 circa, a Castelcivita – località “Isca della Corte”, verso il Cilento,  si era immersa nel fiume Calore per una bagno, trovandosi subito in difficoltà in quanto non sapeva nuotare e l’acqua era profonda circa due metri.
La malcapitata veniva soccorsa dalla madre Teresa Provenza, dalla sorella Annarita e da altri bagnanti e trasferita con l’eliambulanza del “118” all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, ove veniva ricoverata in prognosi riservata. Dopo poche ore, nonostante tutti i tentativi effettuati per salvarla, Maria Rosaria è deceduta.