GRAGNANO, DALLA SVEZIA CI SCRIVONO. SU ROMANO LA VERITA´ E´ UN´ALTRA

0

Positanonews è la testata online più internazionale della Campania e lo dimostra giorno per giorno. Non solo  punto di riferimento per la Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina, di cui è la testata quotidiana online (nessun giornale riporta le notizie di Positano, Amalfi, Ravello, Sorrento, Vico Equense, Massalubrense, Capri insieme con la frequenza, completezza e professionalità che abbiamo noi e lo dimostrano gli enormi dati di cui disponiamo) ma ci scrivono per problemi nazionali e regionali. Come la notizia di Salvatore Romano, il tassista di Gragnano, conosciuto fra Sorrento e Vico Equense, che e stato in carcere in Svezia, riportato da tutti i quotidiani. A scriverci è Jenny Owetz.”Lui non e per niente una tassista, e la sua famiglia a Gragnano ho subito chiamato per raccontare tutta l´informazione, perche la polizia hanno messo lui in carcere. Loro hanno saputo quello che il figlio ha fatto esattamente e io ho invitato il padre (Francesco Romano) a casa mia per vedere i nipotini quando lui e stato in Svezia per trovare Salvatore. Lui voleva che io chiamava la polizia per dire che Salvatore non e stata violento contro me e la bambina ma io ho rifiutato perche la bambina e stata traumatizzata dal incidente…. Secondo me e interessante pubbliccare questo informazione VERA che lui ha fatto contro me (Jenny la exmoglie,) e la piccolina figlia di 5 anni…

Qua e larticolo in svedese che Salvatore Romano e stato condannato oggi per 10 mesi in prigione e deve pagare me (Jenny Owetz) 26 000 kr (2600 euro) e la sua bambina 7000 kr (700 euro) per la violenza lui e causato durante 3 anni di inferno. Comunque la verita sempre vince anche se lui è andato a Gragano

http://www.sr.se/uppland/nyheter/artikel.asp?artikel=2158721
 
Pubblichiamo e riceviamo la lettera di Jenny Owetz dalla Svezia  per dimostrarle che il giornalismo in Italia è ancora onesto