Jobs lancia l´ iPhone 2.0 con 3G e Gps – 11 luglio arrivo in Italia

0

Dopo mesi di attesa il prossimo 11 luglio anche in Italia arriverà l’ iPhone. Ieri all’Apple Worldwide Developers Conference di San Francisco, Steve Jobs boss della Apple ha presentato la nuova versione dell’ iPhone. Il nuovo modello è più veloce rispetto al precedente, avrà una batteria migliore e costerà anche di meno. Le novità dell iPhone 2.0 sono varie ma le più importanti risultano essere 3: 1) protocollo 3G, molto più veloce del Gprs; 2) Navigatore GPS; 3) supporto per Microsoft Exchange ActiveSync e per i sistemi di sicurezza aziendale standard di settore per poter implementare facilmente iPhone in ambienti aziendali. Jobs già lo scorso anno con la nascita del cellulare di nuova generazione sperava di aprire una nuova era, adesso che il suo prodotto è ricercatissimo, il guru-boss della Apple è sicuro di aver realizzato “il telefono che ha cambiato il telefono per sempre”. L’ iPhone, unisce tre prodotti in uno: un telefono rivoluzionario, un iPod widescreen e uno straordinario dispositivo Internet con e-mail in formato HTML e navigazione web completa. iPhone 3G ridefinisce nuovamente ciò che potete fare con un telefono cellulare. Il nuovo iPhone a differenza del precedente avrà una batteria migliore: 300 ore in stand by, 10 ore di telefonate con il 2G e 5 con il 3G, navigando in Internet con browser resiste 5-6 ore, 7 di video e 24 di musica. Il nuovo modello, con Firmware 2.0 entrerà in commercio il prossimo 11 luglio in 22 nuovi mercati tra i quali l’Italia. Il nuovo prodotto dell’azienda di Cupertino in Italia sarà venduto sia da Tim che Vodafone. Prezzi ufficiali ancora non sono stati comunicati, però secondo voci di mercato la Vodafone probabilmente venderà il modello da 8GB a 499€ e quella da 16GB a 569€ per le carte prepagate. In questi giorni sia Tim che Vodafone annuncieranno i diversi piani tariffari. Negli USA il cellulare sarà venduto a 199€ con 8GB di memoria e 299€ con 16 GB, ma a differenza della version precedente, questa volta si dovrà firmare subito il contratto con la compagnia At&t. “Questa è solo la partenza” dice Jobs e con questa affermazione lancia la sfida a Blackberry e Nokia i più forti sul terreno statunitense e aggiunge “Il nuovo iPhone 3G dovrà essere ovunque”.

Umberto Gallucci (www.partenopress.com)