VICO EQUENSE – LA BOCCA PARLA PERCHE´ NON PAGA TASSE

0

Su questo portale un signore a firma Marco De Rosa dice la sua sulla probabile lista unica del PD di Vico. Il signor De Rosa forse conosce poco i principi del PD nazionale. Quando Veltroni ha annunciato che si sarebbe presentato da solo, non voleva certo fare un listone di stampo fascista (sic!), ma creare le condizioni per unire sotto un unico simbolo quelli che credevano in un grande partito riformatore e dalle logiche interne del tutto nuove. Naturalmente questo non piace a coloro che amano contarsi, mettersi in mostra, creare diatribe di stampo conservatore, che con la politica non hanno niente a che vedere. Magari col desiderio di comandare a tutti i costi nel partito, si… Forse a Marco De Rosa non va di vedere qualcuno che gli è antipatico negli organi direttivi dei democratici locali. Tenga però presente che le correnti portatrici di più liste servono a poco in una realtà come quella di Vico, dove più che filosofare e usare il bilancino, serve una robusta opera di opposizione allo strapotere di Gennaro Telearredo. Quindi unione di intenti e idee chiare. Se non si parte da questo presupposto parlare del Partito Democratico sul nostro territorio risulta un puro, e inutile, esercizio polemico.
Maria D´Ordia
http://puntorossovicoequense.blogspot.com