Meta di Sorrento, Tir precipita dalla statale, illeso il conducente.IL VIDEO ESCLUSIVO ALL´INTERNO

0

Meta di Sorrento: Tir precipita dalla statale, illeso il conducente.


di Vincenzo Maresca.


Meta di Sorrento. Sfiorata la tragedia sulla statale 145 sorrentina dove un tir di 15 tonnellate perde il controllo sull’asfalto bagnato e dopo avere sfondato il muretto di cinta precipita nella scarpata. Miracolosamente illeso il conducente, l’enorme autotreno ha frenato la caduta schiantandosi su una serie di alberi di ulivo dove è rimasto ancorato in una spettacolare posa fino al sopraggiungere dei soccorsi. L’incidente è avvenuto intorno alle 15 di ieri, i primi ad arrivare sul posto sono stati i carabinieri della compagnia di Sorrento coordinata dal capitano Federico Scarabello seguiti dai vigili del fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento. Apparentemente chiara la dinamica con l’autista del tir che racconta di avere improvvisamente frenato per scansare una macchina che in piena curva sopraggiungeva in senso opposto. Solo uno shock per l’autista, Ilion, 46enne spagnolo di Valencia che dopo avere intrapreso un viaggio di migliaia di chilometri era quasi giunto a Sorrento dove avrebbe dovuto caricare confezioni di limoncello destinate al mercato della Spagna. Al momento dell’incidente il tir era vuoto, nonostante il peso di circa 15 tonnellate Ilion deve la vita alla schiera di alberi di ulivo che hanno impedito all’autotreno di continuare la sua folle corsa verso il fondo della scarpata. Dopo avere ulteriormente sfondato il parabrezza della cabina di guida Ilion ha raccolto le sue cose ed è risalito sulla statale sorrentina davanti all’incredulità generale. “E’ accaduto tutto all’improvviso, racconta Ilion in un italiano rabberciato, in piena curva mi sono visto davanti una macchina nel senso opposto che si era allargata un po’ troppo, ho sterzato per evitarla ed ho frenato ma sull’asfalto bagnato ho perso il controllo del tir che dopo avere sfondato il muretto di cinta si è abbattuto sulla fiancata cominciando a precipitare. Mi sono ritrovato giù all’improvviso, fortunatamente la cabina di guida ha retto al peso senza schiacciarsi e quando ho capito che l’autotreno si era fermato sugli alberi sono scivolato fuori dal parabrezza”. Difficoltose le operazioni di recupero, impossibile chiudere la statale sorrentina interessata da un intenso traffico, per diverse ore carabinieri e polizia municipale di Meta di Sorrento sono rimaste sul posto per dirigere la circolazione a senso alternato. Tuttora in corso le indagini degli inquirenti per accertare le effettive cause che hanno determinato il disastroso incidente. Alle spalle del tir c’erano un furgone ed una macchina che dopo avere bruscamente frenato si sono tamponati prima di assistere all’incredibile scena che ha portato il pesante autotreno ad impennarsi sulla fiancata per poi precipitare nella scarpata.


VIDEO DELL’INCIDENTE DEL TIR A META DI SORRENTO



POSITANONEWS ringrazia sentitamente per la straordinaria professionalità Vincenzo Maresca e Diego Ambruoso, rispettivamente per l’articolo ed il video che ci hanno inviato e Claudio D’Esposito del WWF Penisola Sorrentina per la segnalazione e foto che verranno inserite. Michele Cinque