POSITANO, VINCE MONTEPERTUSO IL PROGETTO DA RIFIUTI E RISORSE

0

La scuola elementare di Montepertuso vince due volte, per il progetto ambientale di Rifiuti e Risorse e perchਠrimarrà  la scuola nella frazione grazie all’intervento della preside. Alla manifestazione pubblica a conclusione del progetto “Da Rifiuti a Risorseâ€? sulla raccolta differenziata svolto nelle classi elementari delle scuole di Positano, Costiera Amalfitana, sulla Spiaggia Grande di Positano questa mattina alla presenza della preside Debora Adrianopoli, il sindaco di Positano Domenico Marrone, il vicesindaco delegato all’ambiente Gaetano Marrone, il responsabile del progetto raccolta differenziata Ignazio Esposito, i volontari del Melograno e di Officina. Tale incontro, dicono gli organizzatori, vuole essere un occasione per diffondere e condividere i concetti appresi durante il progetto; seguiranno l’esposizione del materiale realizzato nel corso dei laboratori e vari giochi di gruppo. Il progetto ਠstato realizzato dal C.E.A. Il Melograno in collaborazione con il Comune di Positano. Le classi interessate dal progetto sono state le quarte e quinte elementari, la prima e seconda media di Positano (190 bambini). Le attività  sono state modulate sulla strategia delle 4 R( riduzione, riuso, recupero, riciclo dei rifiuti). Gli educatori del C.E.A. Il Melograno sono partiti dall’analisi del rifiuto, insegnando agli alunni come distinguerne le diverse tipologie per poterli correttamente differenziare. E’ stata poi affrontata la complessa questione degli imballaggi. Gli alunni hanno quindi realizzato 2 laboratori: il primo per la costruzione di giochi con materiali di scarto, il secondo dedicato al riciclo della carta. I migliori lavori sono stati premiati, il primo premio ਠandato a Montepertuso per le elementari, un premio simbolicamente di grande valore grazie anche alla notizia che, grazie all’impegno della preside, rimarrà  la scuola, ci sono stati altri riconoscimenti e momenti della giornata, ma tutti sono stati bravissimi nel portare avanti questi progetti. “I progetti possono essere di tutti i tipi, non esiste un progetto migliore di un altro – spiega Ignazio Esposito -, cioè che conta ਠcambiare atteggiamento nei confronti della produzione e dell’uso dei rifiuti.” Ma un altro annuncio ਠpositivo per il paese “Abbiamo saputo che Positano e la scuola riceveranno la Bandiera Verde – dice la Preside Debora Adrianopoli -, questo grazie al progetto ecobusiness. La cosa ci riempie di orgoglio per i ragazzi e per il paese, speriamo di fare altre iniziative sia all’interno della scuola, per la quale introdurremmo in tutte le classi un’ora alla settimana di dialogo con un madre lingua, sia all’esterno, valorizzando tutti gli aspetti positivi che sono emersi, dagli scacchi, alla musica, all’arte e altro ancora. Il problema sono le risorse e speriamo negli sponsor.” Dalla redazione di Positanonews non possono che arrivare i nostri complimenti a tutti. Michele Cinque