Provincia Di Salerno: Pari Opportunita´, a Baronissi Ultimo Workshop Di ´Avanti c´e´ Posto´

0

Salerno, 28 mag. (Adnkronos/Metropolisinfo.it) – Si svolgerà domani, giovedì 29 maggio alle ore 9.30, presso l’aula consiliare del Comune di Baronissi (SA) il quarto ed ultimo workshop previsto dalla campagna “Avanti c’è posto” promossa dall’assessorato alle Politiche del Lavoro e Giovanili della Provincia di Salerno e concepito nell’ambito del progetto integrato “Lavori in corso” a cura della giunta Villani.


“Donne a lavoro. Luci ed ombre sull’occupazione femminile”, questo il titolo dell’incontro che coinvolgerà in una profonda discussione sia i rappresentanti delle istituzioni locali, che quelli del mondo imprenditoriale, sindacale ed associazionistico. Base del dibattito le criticità riscontrate in merito all’occupazione femminile. Evoluzione del rapporto donna/mondo del lavoro con un focus sulle conquiste, le disparità ancora esistenti e le effettive opportunità di formazione ed accesso al mercato del lavoro in provincia di Salerno.


Ai saluti del sindaco del comune di Baronissi, Francesco Cosimato e del presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani, seguiranno gli interventi di: Massimo Cariello assessore al Lavoro- Provincia di Salerno; Francesco De Simone, consigliere comunale di Baronissi; Lucia Senese, consigliera di Parità – Provincia Salerno; Filomena Gallo, presidente Commissione provinciale Pari Opportunità; Antonia Autuori, presidente Raggruppamento d’interesse Imprenditoria femminile – Assindustria Salerno; Marisa Grieco, UIL Salerno; Patrizia Bonfiglio, Cisl Salerno; Anna Petrone, presidente prov.le F.I.S.H..


Moderato da Peppe Rinaldi, giornalista di Libero e Cronache del Mezzogiorno, il workshop ospiterà, inoltre, la mostra fotografica “Io, Lavoro. Un ritratto in 32 scatti”, frutto di un concorso artistico promosso dall’assessorato al Lavoro della Provincia di Salerno.


Offrire informazioni ed accompagnamento a chi è in cerca di lavoro, questi gli obiettivi perseguiti dalla Provincia di Salerno con l’avvio della campagna “Avanti c’è posto”, con la quale l’assessorato al Lavoro ha voluto presentare una serie di attività avviate con la nascita di dodici Centro per l’impiego. Grazie ad un confronto diretto tra ente pubblico e le diverse realtà operanti sul territorio, stimolato dai workshop realizzati su territorio provinciale, è stato possibile monitorare i fenomeni sociali, rispondere alle esigenze dei cittadini ed elaborare strategie d’intervento mirate ai fabbisogni della comunità salernitana, dimostrando come il ruolo di sportelli dedicati sorti in provincia sia determinante nel sostenere le imprese ed i lavoratori, soprattutto gli appartenenti alle categorie cosiddette “svantaggiate”.



Per maggiori informazioni visita Adnkronos




Vota questo articolo                 Michele De Lucia