VICO EQUENSE SCUOLA MEDIA SCARLATTI, SUCCURSALE DI AROLA:QUALE FUTURO?

0

Vico Equense – Come concordato, il 12-05-2008 alle ore 12, presso la sede centrale della scuola media Scarlatti, si è tenuto l´incontro per affrontare le problematiche riguardanti la succursale di Arola. Sono presenti: il dirigente scolastico Dott.ssa Rita Iervolino ed i suoi collaboratori Prof.ri Cuomo ed Arduino; per i componenti genitori il Sig. Maresca Antonino, invitati sono intervenuti Don Mimmo Leonetti ed il consigliere comunale Dott.ssa Marianna De Martino; Sono assenti, nonostante invito verbale e formale, i rappresentanti dell´Ente Locale: Sindaco G. Cinque ed assessore alla Pubblica Istruzione G. Cioffi; E´ stato evidenziato il disagio strutturale e talvolta anche formativo dell´utenza scolastica per cui già dal 1993 è stata fortemente sentita l´esigenza di strutture adeguate ai tempi ed alle leggi vigenti, infatti dal 1993 è iniziato l´iter progettuale per la realizzazione della struttura “Nuova Scuola Media di Arola”, iter che ha subito accelerazioni e stop per varie vicende. La nostra richiesta di scuola non è per campanilismo ma perché crediamo fermamente che, nello sviluppo della nostra comunità, non si può prescindere dal ruolo giocato dalla scuola, che dopo la famiglia e con la parrocchia sono le agenzie educative e formative più importanti per i futuri cittadini. La componente genitori ha affrontato il problema da risolvere per l´inizio del nuovo anno scolastico 2008-2009, chiedendo che le Istituzioni preposte si faccino carico delle problematiche della succursale di Arola e per il prossimo anno scolastico che si formi una sola prima classe degli iscritti alla Scarlatti (dovrebbero essere 25 alunni più un diversamente abile.) Si è discusso dei problemi della struttura scolastica che è in fitto dall´Istituto sostentamento Clero, che, per asserzione di Don Mimmo Leonetti, si è sempre fatto carico delle problematiche di ordine strutturale ed è disponibile per quanto gli compete finché durerà la locazione.Dai presenti si è auspicato l´istituzione di un tavolo di concertazione tra la Dirigenza della scuola Scarlatti, gli Organi Preposti e quanti sono interessati alle problematiche della scuola media succursale di Arola, per una più rapida soluzione di esse, nell´interesse dei nostri piccoli cittadini. È stato evidenziato però che, per l´inizio del nuovo anno scolastico, sono da risolvere problematiche di ordinaria manutenzione a cui deve provvedere l´Ente Locale e che sia data attenzione alla Didattica, alla presenza delle Autorità Scolastiche e alla possibilità di costituire un Polo Comprensivo ad Arola. Il Dirigente scolastico, Dott.ssa Rita Iervolino, si è fatto carico di comunicare all´Ente Locale quanto su discusso . A nome dei genitori: Antonino Maresca

Lascia una risposta