Salerno, una madre vende 14 figli

0


Salerno, una madre vende 14 figli
«Volevo liberarli dalla miseria


NAPOLI (5 aprile) – Caterina Annarumma, 70 anni, di Angri (Salerno) ha venduto, nel corso degli anni, 14 dei suoi 15 figli perché voleva garantire loro un futuro migliore: lei, infatti, abita in una baracca. Ha confessarlo è stata la donna stessa dopo che i carabinieri della compagnia di Nocera Inferiore, interpellati da una delle figlie cedute alla ricerca della verità, sono risaliti a lei. Annarumma, della cui vicenda parla oggi Il Mattino, ha riferito di aver dato i suoi figli a persone provenienti da tutt’Italia con la promessa che glieli avrebbero fatti rivedere una volta cresciuti. «Ma – ha confessato – nessuno si è mai presentato», Una storia di miseria e di difficoltà, soprattutto quando la Annarumma ebbe la prima figlia: allora era l’amante dell’attuale marito, all’epoca sposato con un’altra donna. I carabinieri stanno indagando sulla vicenda, anche se il reato potrebbe essere prescritto.




                                                                         Michele De Lucia