Ruba l´incasso del Conad, acquista droga, poi finisce in manette.

0

Sorrento: Depreda l’ufficio del Conad per acquistare droga.


di Vincenzo Maresca.


Sorrento. Si intrufola nell’ufficio della direzione e si impadronisce dell’incasso della mattinata con il quale acquista eroina e cocaina; i carabinieri lo arrestano alla stazione circumvesuviana, lo incriminano anche per un furto precedente e lo deportano nelle carceri di Poggioreale. Il fatto è accaduto nel supermercato Conad di Sant’Agata sui due Golfi, nel comune di Massa Lubrense, quando approfittando dell’orario di chiusura Raffaele De Gennaro, 26 anni, già noto alle forze dell’ordine, si mischia tra la gente in uscita e va verso l’ufficio della direzione. All’interno non c’è nessuno, Raffaele De Gennaro adocchia la borsetta della direttrice, la preleva ed in pochi minuti è fuori del supermercato, prende probabilmente un mezzo di linea e si allontana. All’interno della borsetta ci sono 690,00 euro in contanti ed alcuni effetti personali. Dopo la pausa pranzo la scoperta del furto, immediata la denuncia, sul posto arrivano i carabinieri della compagnia di Sorrento coordinata dal capitano Federico Scarabello che visionano i filmati delle telecamere a circuito chiuso e dalle testimonianze di alcune persone tracciano un identikit del ladro. Scattano i posti di blocco sulla statale 145 sorrentina e nelle stazioni della circumvesuviana della penisola sorrentina. Raffaele De Gennaro viene identificato alle 15 e 30 all’uscita della stazione di Sorrento, arrestato e perquisito. I militari gli trovano in tasca 5 grammi tra eroina e cocaina e 460,00 euro in contanti. Ulteriori accertamenti lo identificano come autore di un altro furto avvenuto il 29 marzo scorso per 400,00 euro sempre nello stesso supermercato.