IL GUSTO DELLA COSTA: ESCLUDENDO IL LIMONCELLO AVETE COLPITO LA COSTIERA

0

Il Gusto della Costa sas – Praiano (SA)


Terra di Limoni – Minori (SA)


Profumi della Costiera – Ravello (SA)


 


 


Spett.le ENTE FIERE VERONA


info@veronafiere.it


REGIONE CAMPANIA ASSESSORATO ALL’AGRICOLTURA


agricoltura.webmaster@regione.campania.it.


ass.cozzolino@regione.campania.it


UNIONCAMERE CAMPANIA


info@cam.camcom.it


C.C.I.A.A AVELLINO


maria.petruzziello@av.camcom.it


C.C.I.A.A. BENEVENTO


urp@bn.camcom.it


C.C.I.A.A. CASERTA


info@ce.camcom.it


C.C.I.A.A. NAPOLI


Fax 0815526940


C.C.I.A.A. SALERNO


fabrizio.pagano@sa.camcom.itida.puglia@sa.camcom.it
domenico.clemente@sa.camcom.it


Proprie sedi


 


Oggetto: partecipazione alla Fiera VINITALY 2008.


 


            Spett.le Enti,


dopo la comunicazione ricevuta dall’Unioncamere Campania, con la quale si interdiva la partecipazione alla fiera in oggetto alle nostre Aziende, con la motivazione che questa era esclusivamente riservata alle ditte di produzione di Vini e Distillati;


CHIEDIAMO


Informazioni e delucidazioni, in primis all’Ente Fiere di Verona, titolare dell’evento,  nonché i criteri che hanno adottato la Regione Campania, e l’UnionCamere Campania coordinatrice delle aziende espositrici, al solo fine di escludere le nostre Aziende.


Permetteci: è una scusa banale, visto che dal 1990 ad oggi c’è stata sempre la presenza delle Aziende di Limoncello o di liquori tipici della Campania e soprattutto della Costiera Amalfitana, grandi Aziende come VILLA MASSA, PIEMME, SHAKER, MAURIZIO RUSSO e tante altre,  anzi l’Ente Fiera rinnova puntualmente ogni anno gli spazi espositivi a tali aziende.


Ciò che non concepiamo è il perché di questa scelta distruttiva nei nostri confronti visto che da 20 anni circa abbiamo fatto conoscere sapori, nuovi gusti, immagini, folklore ma soprattutto pubblicità per la nostra Regione perché cerchiamo ogni anno di cambiare anche il colore degli stand con i nostri “beneamati” Limoni che hanno ottenuto riconoscimenti dall’Europa (I.G.P.).


Infatti, gli stand della Regione Campania sono i più fotografati e i più visitati della fiera per le attrattive cromatiche, e per le novità che portiamo ogni anno ( poi logicamente copiate dalle grandi Industrie ).


Adesso si vogliono  penalizzare quelle realtà che rappresentano l’artigianalità e la tradizione agricola ed enogastronomica del nostro territorio, forse perché siamo come “una noce nel sacco che non fa rumore “ .


La situazione in Campania è grave, anzi gravissima, e allora perché non si vuole che il sole della Costiera Amalfitana non risplende anche  a Verona?


 


Per questi motivi, ognuno per la sua competenza, dopo un’attenta e realistica analisi, si impegni al solo fine  di reintegrarci nella collettiva della Regione Campania per la manifestazione in oggetto.


 


Distinti saluti.


 


Praiano, 10/03/08                                                      IL GUSTO DELLA COSTA sas


                                                                                  TERRA DI LIMONI


                                                                                  PROFUMI DELLA COSTIERA