PASQUA A POSITANO, LA RELIGIONE. IL PROGRAMMA

0

Positano ha cominciato le festività pasquali ieri sera con una suggestiva Via Crucis voluta da don Giulio Caldiero, che viene dalle esperienze delle storiche vie Crucis di Minori. Così i nostri sono partiti da Positano (foto Massimo Capodanno) all’interno   per arrivare a Montepertuso. Domenica dele Palme la benedizione si terrà alle 10, Chiesa del Rosario ai Mulini, per cui il traffico sarà fermato all’altezza del Parcheggio Mandara fino alle 11 circa. Lunedi santo due messe, alle 17 alla Chiesa Nuova e alle 18 in Parrocchia, alle 19 una sacra rappresetazione “Ecce Homo” a cura dell’associazone Culturale “Atellana”. Martedì Santo la messa dello Sportivo alle 19 in parrocchia mercoledi Santo la messa alle 17 in Cattedrale ad Amalfi. Giovedì Santo la Cena del Signore alle 17 alla Chiesa Nuova alle 19 alla Parrocchia con Lavande dei Piedi e Reposizione del SS.Sacramento, poi alle 20.30 Processione e adorazione nelle Chiese dei Rioni. Venerdì Santo una Via Crucis partirà alle 9,30 di mattina dalla Chiesa Nuova con la Paraliturgia della Crocifissione di Gesu in Parrocchia alle 11. Alle 19 Celebrazione della Passione, deposizione della Croce e processione del Cristo Morto. Sabato Santo ci sarà la Veglia Pasquale alle 22,30. Domenica di Pasqua celebrazione di Varie messe, la prima alle 7,30 nella Chiesa del Rosario, l’ultima alle 19 in Parrocchia.


 



                                                                   Il Parroco Don Giulio



Antonino Cinque nella foto che tutti conosciamo, perchè lavora come Vigile Urbano, ma ha straordinarie capacità, a memoria ricordiamo la straordinaria abilità con la chitarra, il miele superbo e unico intrecciatore di palme


(Foto  Massimo Capodanno)