FACCHINO DI CAPRI DIVENTA CAVALIERE DELLA REPUBBLICA

0

Si chiama Salvatore Scala, ha 51 anni ed e´ stato proclamato cavaliere dell´Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Di mestiere fa il portabagagli ininterrottamente da 26 anni, sul porto commerciale di Marina Grande ed ora, dopo una vita spesa sulle banchine del piccolo molo dell´isola azzurra, ha ricevuto un importante riconoscimento dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Al porto i colleghi chiamano Scala ´O´ chiacchierone´ per il suo interessamento alla politica, allo sport ed all´attualita´, ma anche per essere sempre disponibile coi turisti a dare indicazioni su come muoversi e spostarsi sull´isola. ´´Sono contento di questo riconoscimento – ha dichiarato Scala – domani indossero´ giacca e cravatta e, con mia moglie Basilia e mio figlio Fabio, giovane artista caprese, mi rechero´ dal prefetto Pansa per ritirare il prestigioso riconoscimento.

Da domani i miei colleghi di lavoro mi chiameranno Cavaliere´´. Con Scala il riconoscimento e´ stato ricevuto anche da un altro caprese, l´imprenditore Tullio Vacca. Sono tanti come lui che hanno fatto questo lavoro e portato avanti le loro famiglie, pensiamo a quanti in Penisola Sorrentina, Sorrento e Vico Equense, in  Costiera Amalfitana, ad Amalfi, Ravello a Positano dove le scale rendono il lavoro più arduo e duro. Non possiamo negare che nella redazione di Positanonews c’è stato chi si è commosso a questa notizia per ricordi personali legati a questi lavoratori che, sempre con il sorriso,  hanno mantenuto e mantengono con grande dignità e orgoglio le loro famiglie.