Weekend nel segno della donna

0

In occasione della festa del «gentil sesso» prevista per sabato, 8 marzo, in molti locali e in diversi teatri campani il ritornello ricorrente sarà appunto la donna. Dalla mostra di Lawrence Alma-Tadema allo spettacolo di Barbara Foria passando per strip e feste sexy fino ad arrivare ai concerti di Biagio Antonacci e dei Subsonica. Questo fine settimana, insomma, non annoierà.
STRIP&PARTY – Per l’8 marzo le donne si scatenano. Le feste sexy sono in giro in tutta la regione. Spogliarelli, strip e sorprese piccanti sono attese da molte fanciulle in questo fine settimana. Sabato al «Miami Bar» di via Morghen le donne eleggeranno il miglior spogliarellista; al locale «Under Bridge» va di scena Jack, il tronista del programma «Uomini e Donne» di Maria De Filippi mentre all’Aramacao, al Lago D’Averno, sexy strip tease di Manolo e Madrigo dei «Sexual Dream-man».
CONCERTI – Ma sarà un weekend anche all’insegna della musica. Questa sera, venerdì, alle 21.30 al «Maracas» di Bacoli, in via Lungolago, suonano i Without Shame con il loro esilarante Blues-Rock. La band composta da Maria Power, Mario Sagliocchi, Cajossa e Frankdedo non deluderà gli spettatori. Ma ci sono due mega concerti da segnalare: Biagio Antonacci con le sue dolci melodie si esibirà sabato al «Palamaggiò» di Caserta; mentre i Subsonica, sempre in occasione della festa delle donne, proporranno al «PalaSele» uno spettacolo con un livello tecnologico di ultima generazione e trasformeranno il palco in una pista da discoteca.
Ma gli amanti della movida non resteranno a casa in questi giorni. Al Mutiny, sabato 8, dalle 22, di via Bellini a napoli, invece, è di scena Z-Star, la cantante che si esibisce dal vivo con originalissimi pezzi afro-punk. Al «Madras», uscita Pozzuoli in via Campana, «La festa delle studentesse» con ai piatti dj Paulus e Anthony Herb. Al «Mood» di via Napoli a Pozzuoli c’è la vocalist più sexy del panorama house: Miss Hellen. L’artista si esibirà in una performance basata sulla sensualità.
TEATRO – «Le Serve» di Jean Gent interpretato da Giuseppe Marini con Patrizia Zappa Mulas, Franca Valeri e Annamaria Guarnieri. È lo spettacolo in scena per tutto il fine settimana al Bellini alle ore 21.00. Un classico come «’O Scarfalietto», interpretato da Rosario Ferro, è l’esibizione che propone il teatro Il Primo di via Capricorno a Napoli sia sabato che domenica alle ore 21.00. Al centro commerciale Campania, direttamente da Zelig, arriva la straripante Barbara Foria. L’artista partenopea delizierà il pubblico del Campania con le sue battute irriverenti e il suo carisma davvero eccezionale.
MARATONA RADIOFONICA – Radio Crc, in occasione dell’8 marzo, dedicherà l’intera programmazione di sabato alla festa della donna. Tra le testimonial dell’iniziativa, lanciata da Gianni Simioli ed Ettore Petraroli, la donna coraggio Silvana Fucito, l’assessora comunale al Turismo, Grandi eventi e Pari Opportunità Valeria Valente, la subrettina Lisa Fusco, la segretaria generale della Uil campana, Anna Rea, la cantante Ida Rendano, le attrici Julia Mayarchuk e Loredana Simioli e la titolare di Videocomunicazioni Francesca Aulisio.
ARTE – Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli sono ancora esposte, per tutto il fine settimana, le opere dell’artista olandese Lawrence Alma-Tadema mentre al Madre di via Settembrini Thomas Struth mostra le sue foto che raccontano le varie anime della realtà urbana. Alle ore 21:00, all’Antico Palazzo di Aversa una dolce serata al femminile con lo spettacolo «Donne…poesia, musica, favola» con l’attrice di un «Posto al sole» Marina Tagliaferri, accompagnata al pianoforte da Maria Sbeglia e con la partecipazione della giovanissima cantante Emilia Zamuner.
F.P.