Napoli. Sala Rari. Biblioteca Nazionale. Chirurgia, storia e medicina. In cammino verso Scanno.

0

Chirurgia, storia e medicina. In cammino verso Scanno.

I più avanzati progressi terapeutici nei disturbi della tiroide, ma anche storia della medicina ed etica della professione chirurgica, saranno i temi affrontati in un incontro pubblico con esperti di varie discipline, che si terrà venerdì 22 febbraio 2008, alle ore 17, presso la Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli. Occasione del dibattito sarà la presentazione del volume “In cammino verso Scanno. Percorsi di storia e di scienza”, pubblicato di recente a cura di Guglielmo Ardito e con fotografie di Giovanni Bucci e Luca Revelli. L’opera, edita per i tipi della GSE edizioni, in occasione della decima edizione delle Giornate mediche abbinate al Premio Scanno, raccoglie i contributi di oltre cinquanta autori, che spaziano da temi di cultura locale dell’Abruzzo ai diversi ambiti della chirurgia e farmacologia delle patologie tiroidee, aprendo interessanti orizzonti su una visione umanistica e interculturale della medicina scientifica.

Il libro è frutto di un incontro originale, amichevole e accademico, di un gruppo scientifico-letterario sempre più sostanzioso, conosciuto come il “Circolo di Scanno”, nato e cresciuto dallo spirito culturale-letterario di Riccardo Tanturri.

Amici dalle più diverse esperienze si sono trovati a Scanno per parlare di Scanno ma anche di scienza medica e di arte, con l’aiuto di fotografi e di pittori.

Molti sanno che Scanno è un borgo medievale (uno dei cento più belli d’Italia) ma anche una realtà che innamora; che il lago è luogo di villeggiatura ma anche la sede di dibattiti scientifici e incontri culturali; che il Paese è mèta di fotografi e di pittori, ma anche il teatro prestigioso del Premio omonimo.

L’incontro sarà introdotto da Mauro Giancaspro, Direttore della Biblioteca Nazionale, e dal Sindaco di Scanno. Seguiranno interventi di Francesco Sabatini, Presidente dell’Accademia della Crusca, e Paolo de Nardis, ordinario di sociologia dell’Università degli Studi di Roma La Sapienza. È prevista la presenza di alcuni degli autori che hanno contribuito al volume (Giovanni Anzidei, Nicola Avenia, Francesco Paolo Campana, Massimo Biondi, Giorgio De Toma, Achille Lucio Gaspari), i quali presenteranno riflessioni personali su vari temi discussi nei convegni annuali di Scanno. Sono invitati ad intervenire Giulio Rolando, direttore de Il Cerchio e le scrittrici Aurora Cacòpardo e Italia Gualtieri. L’organizzazione della manifestazione è curata dal professor Alfonso Barbarisi, ordinario di chirurgia della seconda Università di Napoli.

 

Info:

Venerdì 22 febbraio, ore 17,00, Sala Rari, Biblioteca Nazionale di Napoli, piazza del Plebiscito 1.

Ingresso libero