Calciomercato Napoli: Calaiò appeso a un filo

0

MILANO, 31 gennaio – Mancano poche ore alla chiusura del mercato e la società campana gioca su tanti tavoli.


INTRECCIO ESPOSITO-CALAIÒ – La trattativa che molti tifosi seguono con emozioni differenti (c’è chi vuole l’esterno, molti invece non vogliono la cessione dell’attaccante) è quella con Genoa e Roma: Pradè è arrivato ora a Milano all’AtaHotel Quark, si attende solo l’arrivo di Marino per discutere sulla cessione di Esposito da Roma a Napoli. Se dovesse arrivare l’esterno, la società partenopea sarebbe pronta a fare cassa cedendo Calaiò al Genoa. Per la metà il Genoa ha offerto 2,8 mln, il Napoli ne ha chiesti 4. A quel punto i rossoblu hanno rilanciato: vi diamo 5 milioni per l’intero cartellino. A quel punto c’è stato lo stop, il Napoli vuole prima chiudere per l’esterno giallorosso e poi cedere Calaiò, ricordando che per Esposito c’è già l’accordo con il Cagliari per la metà.


NAPOLI, PAZIENZA – Cercati anche centrocampisti di Fiorentina e Parma: mentre gli emiliani respingono le offerte per Parravicini, c’è qualche spiraglio per Pazienza, attesa una discussione pomeridiana con Corvino che è sicuro che Jorgensen possa ricoprire anche quel ruolo.Gli aggiornamenti ci saranno alle 14.30, ma l’affare sembra in via di conclusione.


L’AGENTE DI PAZIENZA: È QUASI FATTA – Intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli, il procuratore Vincenzo D’Ippolito si è mostrato più che ottimista: «Il passaggio di Michele Pazienza al Napoli si può considerare concluso. Mancano solo pochi dettagli, stiamo per concludere. Verso le 16,00 di oggi credo che daremo l’annuncio ufficiale. Il direttore del Napoli Pierpaolo Marino lo voleva fortemente e così le sue insistenze sono risultate decisive per il buon esito della trattativa». Si parla di una cifra vicina ai 5 milioni di euro per il giocatore.


MANNINI: «AL SETTIMO CIELO» – Intanto il contratto di Mannini è stato depositato e il centrocampista è partito per Napoli. Il laterale ex Brescia appena acquistato dalla società partenopea esprime tutta la sua gioia: «Una liberazione, sono stracontento, c’erano buone possibilità di partire subito. Non ci credevo quando mi hanno detto di firmare per il Napoli. Mi fa piacere tornare a giocare in A. Parto con tanto entusiasmo. Santacroce è partito ieri e ci siamo sentiti 150.000 volte. Ora lo raggiungerò».


NAVARRO E PROCIDA – Depositato anche il contratto del portiere Navarro e preso in comproprietà dal Torino Stefano Procida, difensore 17enne.


MALDONADO, VICINA LA CESSIONE AL CHIEVO – Tante offerte, ma quella dei clivensi per il paraguaiano del Napoli sembra essere la migliore.



 


                                                   MICHELE DE LUCIA