CALCIO: NAPOLI. MARINO "MESSI E´ STATA FAVOLA DI NATALE"

0

Messi e’ stata la favola di Natale”. Con queste parole il direttore generale del Napoli Pierpaolo Marino commenta a Sky le voci provenienti dalla Spagna del futuro ingaggio da parte del Napoli di colui che e’ considerato l’erede di Diego Armando Maradona, ovvero Leo Messi. “Il lato positivo di questo scherzo dei giornali spagnoli ai tifosi del Barca – spiega Marino – e’ che nessuno si e’ scandalizzato, quindi vuol dire che la nostra immagine e’ forte, grazie a De Laurentiis”.


CALCIO, NAPOLI; SAVINI: CON MILAN NON ABBIAMO NULLA DA PERDERE


“Il Milan è una grande squadra, ha grandi campioni, ma di sicuro noi non andremo a Milano a sostenere il ruolo di vittima sacrificale”. Mirko Savini non ha paura del Milan e a tre giorni dalla sfida di San Siro carica il Napoli. “Tenteremo di fare la nostra partita come abbiamo sempre fatto fino a questo momento su tutti i campi. Pato? Si dice che sia un gran campione – ha detto il difensore a Marte Sport Live su Radio Marte – per noi sarà solo uno stimolo in più. Di sicuro non dobbiamo ripetere il primo tempo di Milano contro l’Inter, durante il quale ci mostrammo timorosi e poco reattivi. Stiamo bene fisicamente e mentalmente: il Napoli, insomma, è prontissimo a giocare la partita con i rossoneri, sapendo che ha davvero poco da perdere”. (



 

 

CALCIO, NAPOLI; AGENTE DI DOMIZZI: A GENNAIO NON SI MUOVE

Il difensore del Napoli Maurizio Domizzi a gennaio non cambierà casacca. Lo annuncia il procuratore del giocatore, Danilo Caravello, ai microfoni di Kiss Kiss Napoli: “A gennaio Domizzi non si muove, ma se dovesse arrivare un’offerta importante, valuteremo. E’ un giocatore importante per il Napoli, ma lo sarebbe anche per le altre piazze. Sta andando verso il top della sua carriera ed è chiaro che qualora dovesse arrivare un’offerta da un club importante, valuteremmo il tutto con il giocatore e con il club proprietario del cartellino. Per quanto riguarda Fabio Gatti (altro giocatore assistito da Caravello, ndr), sicuramente andrà a giocare altrove”.


Le altre notizie


FONTE: LA REPUBBLICA.IT


                                              MICHELE DE LUCIA