Napoli. Ti scrivo da Napoli …

0

TI SCRIVO DA NAPOLI …


 


Venerdì 11 Gennaio 2008, alle ore 18,30, presso la Chiesa di San Gennaro all’Olmo e San Biagio Maggiore, in via San Biagio, 35, nell’ambito di “Vico, vicolo è festa a San Biagio”, la manifestazione patrocinata dall’Assessore alla Cultura del Comune di Napoli, Nicola Oddat,i e organizzata dalla Fondazione Gianbattista Vico, presieduta dal Prof. Vincenzo Pepe, si svolgerà la prima delle tre serate a cura di Luciano Recano, intitolate “Ti scrivo da Napoli…”


Sono serate–spettacolo fondate sulla lettura di stralci di lettere che scrittori, scienziati, professionisti o anche semplici viaggiatori spedirono da Napoli.


Lo scopo è quello di far conoscere a chi ascolta tutto ciò che colpì l’immaginario dei visitatori che, secoli addietro, ebbero la fortuna di percorrere le strade della nostra città.  Il termine “fortuna” non appaia esagerato. Visitare Napoli, almeno fino alla fine dell’Ottocento e nei primi anni del Novecento, era considerato un privilegio e non a caso la nostra città era la tappa più prestigiosa del “Grand Tour” che nobili e letterati dell’epoca si vantavano di aver effettuato.


Ascoltare da una voce narrante le parole ora estasiate, ora violente, ora scandalizzate con cui questi “turisti” descrissero Napoli non mancherà di colpire l’ascoltatore.


Saranno lette le missive con cui i vari Stendhal, Goethe, Melville raccontavano la “loro” Napoli. Un’appropriata base musicale renderà più suggestiva l’atmosfera.


Lo spettacolo, ambientato nelle suggestive chiese del centro storico, ha come cornice le mostre “Vizi d’Arte” e “Ex Voto” a cura dell’Accademia della Bussola e l’installazione “Angelo” dell’Atelier Corcione, e sarà replicato ancora venerdì 18 e Venerdì 25 sempre alle 18,30 con ingresso libero.