Giornata della Pace delle Forze Armate”

0

Pompei – Lunedì 17 dicembre 2007, con inizio alle ore 15.30, nel Santuario di Pompei, alla presenza delle massime autorità civili e militari, si terrà la celebrazione della “Giornata della Pace delle Forze Armate”. La cerimonia promossa dall’undicesima zona pastorale, gode del Patrocinio dei comandanti dei presidi militari di Napoli, Benevento, Caserta, Salerno, Campobasso, Potenza e Reggio Calabria. La celebrazione della Santa Messa sarà presieduta da S.E. Mons.Vincenzo PELVI, Ordinario Militare per l’Italia. Tra i fedeli, centinaia di militari delle forze armate e di polizia, fra quali i bersaglieri della brigata “Garibaldi”, gli allievi ufficiali e sottufficiali dell’aeronautica militare, un folto numero di allievi carabinieri, provenienti dalla scuola di Benevento, Campobasso e di Reggio Calabria. Numerosa anche la rappresentanza dei marinai e delle infermiere volontarie della Croce Rossa Italiana. Da cornice alla manifestazione fungeranno gli allievi della scuola militare “Nunziatella” in uniforme storica. I canti del coro militare scandiranno i tempi della celebrazione.

Fonte : comunicato stampa


Salerno – Sabato 15 dicembre 2007, alle ore 9.30, nell’Aula consiliare di Palazzo Sant’Agostino una Rappresentanza degli studenti del Liceo Scientifico Mangino di Pagani, concluderanno il percorso di animazione e formazione “Ragazzi in Aula”, l’iniziativa di educazione alla partecipazione democratica promossa dal Consiglio Provinciale di Salerno, che punta ad avvicinare l’istituzione ai bisogni del mondo giovanile. .
“Quella degli studenti del Mangino – spiega Carmine Pignata, Presidente del Consiglio Provinciale di Salerno – non sarà una semplice visita, ma una vera e propria occasione di partecipazione democratica alla vita del nostro Ente. Il loro compito sarà infatti quello di sottoporre al Consiglio alcune ipotesi d’intervento, elaborate nel corso di tre successivi incontri, tenutisi nell’arco dell’intero mese di novembre. Certo, si tratterà di una sorta di straordinario gioco di simulazione. Ma per renderlo più verosimile, abbiamo assegnato a ogni gruppo di lavoro un tetto di spesa di 500 mila euro, cui è stato dato il nome di fantabudget. Sappiamo che i ragazzi hanno fin qui lavorato con molto impegno. Ora siamo curiosi di conoscere le loro proposte”.
Gli “esercizi di democrazia” proposti dal programma di Ragazzi in Aula prenderanno il via alle 9,30. Dopo il saluto del presidente Pignata, toccherà ai rappresentanti degli studenti presentare pubblicamente le ipotesi di lavoro elaborate. Quindi la parola passerà ai presidenti dei gruppi consiliari, chiamati a esprimere il loro gradimento sulle proposte presentate.


Napoli – Anche quest’anno la “Luce della Pace”, il simbolo di fratellanza universale che parte dalla grotta della Natività a Betlemme, raggiungerà il 15 e il 16 dicembre in treno le principali città d’Italia.
L’iniziativa di solidarietà è organizzata da diverse Associazioni scout (AGESCI – AMIS – FSE – MASCI – SZSO – ASSG, GEI-FVG e SCOUTPROM), in collaborazione con le Ferrovie dello Stato. Le tappe del percorso per sabato 15 dicembre saranno sulle direttrici Trieste – Lecce, Trieste – Grosseto, Trieste – Siracusa, Trieste – Aosta. In Campania le tappe sono previste ad Aversa, Napoli, e Salerno.
La fiammella viaggerà su un vagone opportunamente allestito e verrà distribuita ai diversi gruppi scout che attenderanno lungo i binari delle stazioni di transito. In ogni stazione di transito, oltre alla luce verrà distribuito un giornalino riportante la storia della manifestazione e le testimonianze delle iniziative degli anni precedenti.
Sabato 15 dicembre, la fiammella viaggerà nella nostra regione a bordo dei treni Trieste – Napoli, in arrivo alla stazione centrale alle 17.36 (ad Aversa alle 17.11) e Napoli – Palermo, in partenza alle 22.10 ( a Salerno alle 22.46).


FONTE: CASERTANEWS


                                   MICHELE D ELUCIA

Lascia una risposta