La Koelreuteria ritorna a Positano

0

Il prezioso albero è stato ripiantato stamattina nella piazzetta Edna Lewis.



 


Alle 10 in punto, l’autogru della Ditta Posaflora ha depositato nella grande buca scavata sul piazzale antistante la Chiesa di S. Caterina, un bellissimo esemplare di Koelreuteria paniculata giunto ieri dai vivai di Pistoia.


Non vorrei sembrare retorico ma mi sembra giusto sottolineare che l’operazione ha avuto, per chi ha partecipato, un significato che ha elevato l’aspetto puramente tecnico conferendogli una avvertibile spiritualità.


Con la delicatezza riservata ad un essere vivente, il giovane


albero è stato deposto nell’invaso arricchito di soffice e nutriente terreno, mentre gli addetti, Sindaco compreso, dopo aver gettato in segno beneaugurale una monetina nella buca, curavano che l’orientamento dei rami rispettassero, per quanto possibile, la posizione che per oltre cinquanta anni aveva assunto la pianta originaria.


Nel corso della semplice “cerimonia”, il Sindaco ha aggiunto che fra breve, verrà ripiantata la Melia azedrach un tempo presente lungo le scale delle scuole elementari, mentre una semplice piastrella in pietra vesuviana, apposta in prossimità della Koelreuteria, riporterà per futura memoria, il nome della pianta e la data di impianto.


Le foto dell’operazione sono visibili nella Photogallery di questo sito “ Foto di Nicola Prisco sez. Avvenimenti”.


Concludo con il personale ringraziamento alle Autorità Comunali per la sollecitudine e la sensibilità dimostrata richiamando la frase che mio nonno aggiungeva quando parlava di piante e che recita così: “Il culto e l’amore per le piante sono indizio e misura del grado di civiltà di un popolo”.


 


 


Nicola Prisco

Lascia una risposta