Saut di Vietri sul mare, trasloca a Cetara

0

I locali fatiscenti di Via Diego Taiani verranno abbandonati dagli operatori del 118 e i medici del Saut di Vietri dovrebbero essere trasferiti a Cetara. Una situazione non chiarita da anni che è una delle querelle che stanno imperversando sulla sanita in Costiera Amalfitana (un’altra è quella di Positano dove il Saut non dovrebbe convivere con la Croce Rossa e gli è stato vietato di fare servizi di ambulatoriato creando disagi alla cittadinanza lontana da ogni servizio sanitario pubblico per almeno un’ora di viaggio). A Vietri sul mare il Saut doveva trovare la sua nuova collocazione all’interno del poliambulatorio da allora gli operatori continuano a salvare ite umane in condizioni disastrose con locali angusti e fatiscenti, senza doccia e bidet la situazione degenero nel giugno di quest’anno quando dopo la rottura del gainetto medici e operatori chiusero per protesta il presidio e si trasferirono a Cava. L’amministrazione di Alfonso Giannella aveva annunciato una sistemazione diversa in via Taiani, ma a tuttora medici e croce bianca sono all’oscuro di tutto. Un altro problema sono i commercianti che non vogliono gli operatori con i mezzi di soccorso vicino ai loro negozi