Bassolino dal giudice tra 2 mesi

0

Antonio Bassolino e gli altri 27 imputati coinvolti nella vicenda rifiuti dovranno comparire in aula il 26 novembre. La data dell’udienza preliminare è stata fissata ieri dal gip Giustina Caputo, che sostituisce temporaneamente il collega in congedo che dovrà decidere sulle richieste di rinvio a giudizio della Procura. «Finalmente una data», commenta la Procura. Soddisfatto anche il governatore: «Mi fa piacere, sono il più interessato a rapidi accertamenti». L’avviso dovrà essere notificato a 584 parti, e per far ciò saranno necessarie 70.080 fotocopie della richiesta dei pm. Gli atti arriveranno domani all’ufficio gip con 105 faldoni e 95 scatoloni: per custodirli hanno ordinato 15 armadi.
Intanto torna l’emergenza in provincia, dove sono accumulate in strada 15 mila tonnellate di spazzatura. E il commissario Alessandro Pansa dice agli autotrasportatori in protesta: «Prima il servizio, poi si tratta».