Salerno – La scuola vola in Internet

0

Al via la quinta edizione del Progetto “Icaro – la scuola vola in Internet”. Promosso dall’assessorato provinciale alla scuola e dalla Jobiz Formazione, l’iniziativa nasce con l’intento di diffondere l’uso delle nuove tecnologie negli istituti superiori della provincia di Salerno.
Torna, per il quinto anno consecutivo, e si rafforza con una partnership con l’Università, il progetto Icaro “La scuola vola in internet”, un’iniziativa destinata ai ragazzi delle scuole superiori di Salerno.
Il progetto si inserisce nell’ambito delle azioni di sensibilizzazione e orientamento professionale, culturale e sociale dei giovani studenti degli Istituti Secondari Superiori. L’attività, gestita attraverso workshop tematici, workshop tecnici, seminari, tavole rotonde e conferenze, intende avvicinare al mondo della scuola le Istituzioni, gli enti, le realtà private e pubbliche del territorio, coinvolgendo gli uni e gli altri nell’analisi, studio e formulazione di proposte per affrontare insieme i gli argomenti che l’attuale società pone alla quotidiana attenzione.
L’obiettivo è di promuovere un dialogo sempre più intenso e diretto tra il mondo studentesco e le Istituzioni, coinvolgendo queste ultime nelle problematiche tipiche del mondo giovanile utilizzando la rete internet come strumento di dialogo. Il programma di Orientamento e Formazione, sviluppa, attraverso differenti metodologie didattiche, argomenti e tematiche inerenti temi socio economici, terra e Ambiente; il patrimonio culturale ed ambientale; il lavoro e le professioni. La metodologia adottata risulta dinamica e flessibile. Le attività, articolate in un calendario didattico, si alternano con workshop tematici e testimonianze professionali, seminari e tavole rotonde, laboratori di informatica, eventi e manifestazioni. Attività svolte a domicilio presso le scuole, e ospitati dai partner di progetto che rappresentano i maggiori investitori nell’iniziativa e nel mondo dei giovani.
Un project work finale, un sito web pubblicato on line, contribuiscono poi a stimolare lo spirito di competizione ed impegno nelle attività, avvicinando comunque i giovani all’utilizzo delle nuove tecnologie come strumento di conoscenza e sapere. Tra le novità di quest’anno, la realizzazione di un Laboratorio d’Impresa grazie al contributo del nuovo partner IGS Campania. L’iniziativa è promossa in collaborazione con Confindustria, con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, la Coldiretti di Salerno, l’Ente Provinciale per il Turismo, la Commissione Provinciale per le Pari Opportunità, assessorato alle Politiche Sociali, l’assessorato al Lavoro e alle Politiche Giovanili, l’ArLav, Agenzia Regionale per il lavoro in Campania, la Confapi di Salerno. Presto sarà sottoscritto anche una partnership con il Centro Regionale di Competenza Ict, vista la peculiarità della presenza del web nel progetto.
L’iniziativa, che ha già ottenuto il patrocinio della Camera di commercio, intende proseguire l’opera di sensibilizzazione e sarà probabilmente attivata anche una convenzione con l’Università degli Studi di Salerno per l’erogazione dei crediti formativi ai laureandi che svolgeranno una attività di tutoring nei confronti dei gruppi scolastici di progetto.
Infine, in fase sperimentale per la V Edizione, sarà attivato il progetto Icaro plus+, una estensione del progetto Icaro arricchito del contributo di altre due iniziative presenti sul territorio: con l’Igs Student Campania per lo sviluppo del laboratorio d’impresa all’interno della scuola e con Teachers Years la nuova iniziativa di Confindustria per raggiungere un maggior coinvolgimento del corpo docenti nelle tematiche d’impresa.


Fonte:ildenaro