IN MANOVRA TAGLIO AI COSTI DELLA POLITICA

0

ROMA – Gli organici dei ministeri, degli enti autonomi e delle agenzie fiscali dovra’ essere ridotto del 5% e il ”taglio” dei dirigenti di prima fascia, cioe’ dei dirigenti al top delle amministrazioni, dovra’ arrivare al 10% rispetto ai livelli attuali. E’ quanto prevede una delle norme contenute nella bozza della Finanziaria che questa sera sara’ all’esame del Consiglio dei Ministri.

DEFICIT 2007 SCENDE AL 2,4%

Il deficit pubblico del 2007, previsto al 2,5%, scenderà al 2,4%. E’ quanto prevedono le ultime elaborazioni che accompagnano la manovra Finanziaria che sarà approvata questa sera.

MANOVRA DI 10,7 MLD; 3,2 MLD CALO TASSE
Ammonta a 10.670 milioni la manovra finanziaria che questa sera approva al Consiglio dei Ministri. E’ quanto emerge dalle ultime elaborazioni dei tecnici che prevedono tagli di spesa per 4.689 milioni di euro e un calo delle tasse che arriva al 3.200 milioni di euro. La riduzione fiscale prevede 2 miliardi per gli interventi fiscali su “casa e altro”, 1 miliardo per la proroga di attuali agevolazioni fiscali e 200 milioni di interventi per i non autosufficienti.








DOCUMENTI
La bozza


PENA DI MORTE: D’ALEMA PROPONE UNA TASK FORCE


NEW YORK – Il ministro degli esteri italiano Massimo D’Alema ha proposto una task force a New York per accelerare il cammino della risoluzione sulla moratoria delle esecuzioni. D’Alema ha parlato all’evento sulla pena di morte organizzato da Italia e Portogallo al Palazzo di Vetro. Con l’obiettivo realistico della moratoria, ha sottolineato D’Alema, “ci sono le condizioni perché l’assemblea generale si esprima contro la pena di morte”.
Le opinioni pubbliche vogliono risultati concreti, “sarebbe un errore perdere questa opportunita”, ha detto il ministro degli esteri.


WWW.ANSA.IT


                         MICHELE DE LUCIA

Lascia una risposta