Positano discussione sul Piano urbanistico esecutivo per la spiaggia

0

Giovedì pomeriggio all’auditorium della Scuola Media si è tenuta una discussione sul Pue 5, il piano esecutivo riguardante la Spiaggia Grande di Positano, il cuore economico e socio-turistico del paese, alla riunione però erano stati invitati solo gli operatori della Spiaggia Grande. “E’ stata una riunione costruttiva – dice il sindaco Domenico Marrone -, abbiamo un’equipe di tecnici guidata da Oliviero e nell’ambito di questa progettualità che porterà ad una riqualificazione della spiaggia ed a costruirne il suo sviluppo futuro si sono tracciate linee costruttive e propositive, tutto questo rientra nella Vas, la valutazione ambientale strategica, per questo tipo di interventi.”


Si è parlato di un ascensore che dovrebbe arrivare dalla Spiaggia Grande al confine con lo stabilimento dell’Incanto alla Sponda, ingresso del paese ad Est, cioè da Amalfi, ma ci sono state contestazioni proprio da parte dei titolari dell’Incanto. L’ascensore dovrebbe servire a trasportare persone, risolvendo il problema dei disabili, e merci, compresi i rifiuti, risolvendo il problema dell’uso e abuso della strada di accesso al depuratore che durante l’estate diventa una vera e propria discarica con l’emanazione di olezzi maleodoranti, inoltre sempre nell’area da dove parte l’ascensore si dovrebbe realizzare una piazza, mentre sulla Sponda si realizzerebbe un parcheggio.


“Non possiamo  salvaguardare l’esistente – dice Marrone -, stiamo cercando di trovare una soluzione a problemi esiziali per la spiaggia, l’interesse del privato va posposto nell’interesse generale per tutti, in questo modo si riqualifica anche il sistema spiaggia e la problematica delle barriere architettoniche. Siamo comunque in una fase preliminare e siamo i primi in Costiera ad affrontare questa problematica. Nessuno finora ha approvato un Pue, noi cominciamo dall’area più importante per l’economia del paese.”


 

Lascia una risposta