Costiera Amalfitana i carabinieri arrestano uno slavo per furto in abitazione

0

FURTI IN APPARTAMENTO IN COSTIERA


Costiera Amalfitana. I Carabinieri arrestano uno slavo per furto in abitazione


Amalfi Nella tarda mattinata di ieri i Carabinieri delle Stazioni di Amalfi e Ravello hanno arrestato una persona per furto in abitazione: si tratta del cittadino slavo BRKIC Spomenko, 36enne, residente a Ercolano (NA), pluripregiudicato. Verso le ore 11.00 di ieri mattina, l’uomo, approfittando della momentanea assenza della proprietaria, si è introdotto all’interno di un’abitazione di Scala (SA) dopo aver rotto il vetro di una finestra e si è impossessato di alcuni gioielli in oro e pietre preziose per un valore complessivo di circa 5.000,00 euro. Alle successive ore 12.00, la proprietaria, una casalinga 61enne del posto, ha fatto ritorno presso la propria abitazione constatando il furto, di cui ha subito dato notizia ai Carabinieri tramite il “Servizo di Pronto Intervento 112”. Immediate le ricerche dei Carabinieri che sono riusciti in brevissimo tempo ad approntare un identikit del presunto autore, grazie alla collaborazione dei cittadini scalesi che, contattati dai militari, hanno riferito di aver visto nella mattinata un giovane con l’accento straniero che si aggirava per i vicoli del paese chiedendo l’elemosina, fornendo anche una dettagliata descrizione dello stesso e degli abiti indossati. Le ricerche sono state estese a tutti comuni limitrofi e dopo quasi un’ora i Carabinieri lo hanno sorpreso mentre si aggirava a piedi per le vie di Atrani (SA), grazie anche ad una segnalazione dei Vigili Urbani di quel comune che si erano insospettiti della presenza dell’uomo. Così è stato condotto in caserma e, a seguito di accurata perquisizione personale, i militari hanno rinvenuto tutta la refurtiva, che è stata restituita alla proprietaria, la quale ha manifestato grande soddisfazione ai Carabinieri. L’uomo, invece, è stato tradotto presso il carcere di Salerno-Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e nella giornata di lunedì sarà processato con il rito direttissimo presso il Tribunale di Salerno: dovrà rispondere di furto in abitazione aggravato