CRISI USA SCUOTE L´ASIA, LISTINI KO CON WALL STREET

0

MILANO – Si propagano alle Borse asiatiche i timori legati a un deterioramento del mercato del credito statunitense che ieri ha affossato i listini europei e Wall Street (gli indici di New York hanno chiuso in pesante ribasso con il Dow Jones giù del 2,1% e il Nasdaq del 2,37%). L’indice  Morgan Stanley Capital International, che sintetizza l’andamento dei mercati dell’area, è il calo del 2%. Tokyo ha chiuso in ribasso dell’1,7%, Hong Kong del 2,3% e Seul del 3,1%.

Le vendite si sono concentrate anche in Asia sui titoli del comparto finanziario dopo che ieri negli Usa è emerso un aumento dell’insolvenza dei titolari di carte di credito e Merrill Lynch ha abbassato il giudizio su alcune società del settore, come Lehman Brothers e Bear Stearn, per la loro  dipendenza dal mercato del debito, non risparmiando dal downgrade anche Citigroup e Jp Morgan. L’australiana Macquarie é così scesa del 4,1%, la nipponica Mitsubishi Ufj è calata dell’1,8%, Hsbc ha perso l’1,2%.

Male sono andati anche i titoli più dipendenti, sul fronte del fatturato, dall’export negli Usa dove la fiducia dei consumatori è scesa ieri al di sotto delle previsioni degli analisti, con il calo più drastico dai tempi dell’uragano Katrina del 2005. Samsung ha perso il 2,4%, Toyota ha ceduto il 2,3%, Canon è arretrata dell’1,8%, Nissan del 2,1%. Il rafforzamento dello yen sul dollaro di ieri contribuisce inoltre a ridurre il valore delle esportazioni giapponesi denominate in dollari una volta convertite nella moneta nipponica.

Tra gli altri titoli si segnala lo scivolone dell’australiana Coates Hire (-6,7%) dopo il rifiuto dell’offerta da 1,5 miliardi di dollari australiani di Carlyle e National Hire, giudicata troppo bassa dalla compagnia in quanto, a causa delle perdite dei listini, non in grado di riflettere il vero valore della società.

Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali Borse di Asia e Pacifico.

– Tokyo                 -1,69%
– Hong Kong             -2,33%
– Shanghai              -1,26% (seduta in corso)
– Taiwan                -0,97%
– Seul                  -3,12%
– Bombay                -0,35% (seduta in corso)
– Singapore             -1,08% (seduta in corso)
– Sydney                -1,23% (seduta in corso)
– Kuala Lumpur          -1,56%
– Bangkok               -1,46%
– Giakarta              -1,92% (seduta in corso).








APPROFONDIMENTI
Apertura in ribasso per le Borse europee


WWW.ANSA.IT


                                     MICHELE DE LUCIA

Lascia una risposta