XII EDIZIONE DELLE GIORNATE GARIBALDINE

0

Presentata a Sala Consilina la dodicesima edizione delle “Giornate Garibaldine” in programma l’uno e il due settembre prossimi. Alla presentazione dell’evento storico-culturale, svoltasi presso l’aula consiliare del Palazzo di Città, sono intervenuti il sindaco e l’assessore allo Spettacolo di Sala Consilina, Gaetano Ferrari e Francesco Cavallone, il presidente della Pro Loco, Angelo Orlando, e rappresentanti della Società Operaia “Torquato Tasso”, Michele Calandriello, ed il regista Gaetano Stella.
 
Per due giorni le strade e le piazze del centro storico del grosso centro del Vallo di Diano si riempiranno di camicie rosse per rievocare l’arrivo a Sala Consilina, il 5 settembre del 1860, di Giuseppe Garibaldi. In programma anche convegni, rappresentazioni teatrali, gastronomia locale, un annullo postale speciale ed una mostra (visitabile sino al 30 settembre prossimo presso la sede della Società Operaia Torquato Tasso) di documenti e cimeli garibaldini.

Insomma tante manifestazioni tra le quali il corteo di circa cento figuranti a cavallo o a piedi che, con le caratteristiche camicie garibaldine color rosso, sfileranno per le strade della città e, in particolare, tra i luoghi in cui il generale Garibaldi sostò.

La dodicesima edizione delle “Giornate Garibaldine” assume quest’anno una valenza storica ancora più rilevante in quanto rientra nell’ambito delle celebrazioni ufficiali promosse dalla Prefettura di Salerno in occasione del Bicentenario (1807-2007) della nascita di Giuseppe Garibaldi. Non a caso il programma dell’evento propone, domenica due settembre, una rappresentazione spettacolare dal titolo: “Garibaldi incontra la città di Sala-5 settembre 1860”.

Realizzata e diretta dal regista salernitano Gaetano Stella, sarà una rievocazione storica di grande effetto emotivo “in cui ben 30 attori professionisti racconteranno, ha sottolineato Gaetano Stella, in circa 70 minuti, tra particolari effetti filmici l’evento storico-rievocativo. In particolare sarà evidenziata la figura di una donna salese che incarnerà nella sua semplicità e nel suo disincanto la necessità di libertà di tutti gli italiani”.

La rappresentazione spettacolare, che si terrà in Piazza Umberto I, trasformata per l’occasione in un grande “teatro all’aperto”, sarà preceduta dallo scoprimento in Salita Garibaldi di una targa ricordo, cerimonia, questa, alla quale presenzierà il prefetto di Salerno, Claudio Meoli.

Le “Giornate Garibaldine”, promosse dalla Pro Loco, dalla Società Operaia “Torquato Tasso”e dal comune di Sala Consilina, godono del patrocinio della Provincia di Salerno e del Comitato Nazionale per le Celebrazioni del Bicentenario della nascita di Giuseppe Garibaldi Ministero per i Beni e le Attività Culturali. 

PROGRAMMA DELLA XII EDIZIONE DELLE GIORNATE GARIBALDINE – 1-2 SETTEMBRE 2007.

1 SETTEMBRE 2007
Annullo Filatelico ore 15,00-21,00 ORE 18,30: Sala di rappresentanza Società Operaia Torquato Tasso – Conferenza su Giuseppe Garibaldi –  Intervengono: Vittorio Gnocchini (Archivio Storico G.O.I –Roma) Antonio Cestaro (docente Università degli Studi di Salerno). ORE 21,00: Piazza Umberto I spettacolo folcloristico. ORE 22,00: Piazza Umberto I Gastronomia tipica (Ass.ne Cosilinum).

2 SETTEMBRE 2007
Annullo Filatelico ore 10,00-13,00; ore 17,00-20,00 – ORE 17,30: Corteo storico. ORE 19,30: Salita Garibaldi Cerimonia di scoprimento Targa Ricordo con la presenza di S.E. Prefetto di Salerno Claudio Meoli. ORE 20,30: Piazza Umberto I Rievocazione storica “Garibaldi incontra la città di Sala – 5 settembre 1860” – Regia: Gaetano Stella; dir. artistica: Elena Parmense; musiche: Guido Cataldo. ORE 22,30: Piazza Umberto I Gastronomia tipica (Ass.ne Cosilinum).


                      MICHELE DE LUCIA