Ravello Festival Marco Zurzolo, una passione popolare in Jazz

0

MARCO ZURZOLO, UNA PASSIONE POPOLARE IN JAZZ:
TRA MISTICISMO E RITUALITA’


Il concerto si intitola Ex Voto, così come il cd inciso dal sassofonista napoletano, e rielabora secondo un linguaggio jazzistico le suggestioni ricavate in ambito popolare.
Domenica 26 agosto,Villa Rufolo, ore 21.45
Sacro e profano in jazz…
Ex Voto Zurzolo Band

Marco Zurzolo, sassofoni; Alessandro Tedesco, trombone; Matteo Franza, tromba; Alberto D’Anna, batteria; Davide Costagliola, basso; Vincenzo Danise, pianoforte


Marco Zurzolo torna al Ravello Festival, per la sezione Passeggiate Musicali, nel segno della contaminazione. Il concerto che verrà proposto domani, domenica 26 agosto (ore 21.45) in Villa Rufolo si intitola Ex Voto, così come il cd inciso dal sassofonista napoletano per l’Egea nel 2000, e rielabora secondo un linguaggio jazzistico le suggestioni ricavate in ambito popolare.

Ex Voto articola in dodici intensissimi momenti, simili quasi ad altrettante stazioni di un percorso mistico, una riproposizione meditata e comunque emotivamente coinvolgente delle sonorità che scandiscono il rito della Madonna dell’Arco in Campania, tra echi di bande ed urla di fujenti in preda alla trance. Note dense eppure molto fluide sfiorano euforia e disperazione, confondendo le due sensazioni ed evocando una tensione costantemente palpabile, rivestita spesso di pronunce, modi e sottolineature arabeggianti.

Il concerto si presenta, dunque, come una rilettura musicale della Passione, intesa non solo in senso religioso, in sintonia con il tema conduttore dell’edizione 2007 del Ravello Festival.

Al Ravello Festival, Zurzolo si esibirà in sestetto, affiancato dal gruppo di musicisti che da sempre ne sostiene l’attività in disco ed in concerto.