In cantiere Positanonews di settembre scadenza 5 settembre per gli articoli

0

La redazione di Positano News al lavoro per il numero cartaceo di settembre che sarà distribuito in tutta la Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina. Entro una settimana si devono mandare articoli alla redazione (info@positanonews.it e cinquemi@michelecinque.191.it 338/1830438) o proporre la propria pubblicità inviando una mail a ( info@positanonews.it 335/653.34.34 ). Positanonews secondo i dati Alexa è la prima testata giornalistica online della Costiera Amalfitana e Penisola Sorrentina, la seconda della provincia di Salerno (prima per la percentuale di visitatori dall’estero) ed è l’unico free press totalmente locale in Costiera Amalfitana. Il prossimo numero doveva aprire sulla stagione turistica analizzandone l’andamento, ma le vicende gravi degli ultimi giorni hanno preso il sopravvento, vi saranno le problematiche principali di questa estate (Incendi, Poste a Positano e Costiera Amalfitana, Vicenda de l’isola de I Galli, Goletta Verde per le spiagge libere a Maiori, Greenpeace per le gabbie dei tonni a Cetara) e in particolare il tormentone di Unico Costiera. Non mancherà il Premio Danza, che è l’evento positanese d’eccellenza, e il programma turistico-culturale della Costiera Amalfitana fino a novembre. Alcuni articoli saranno in inglese, La pagina degli articoli nelle nostre due lingue “straniere”: l’inglese ed il napoletano e tutto quello che i lettori vorranno suggerirci. Positanonews è e rimane un “local social-network” ci stiamo ingrandendo, forse oltre ogni nostra previsione, e ciò comporta maggiori sforzi e necessità di aiuti per poter affrontare una sfida nell’informazione che, seguendo il nostro modello, al quale vorremmo rimanere fedeli, si sta ampliando oltre l’ottica provinciale per avere una dimensione regionale, e nazionale, con un respiro internazionale. Informazione quotidiana da più di due anni, ogni giorno, e pochissimi possono dire di farlo in Campania, abbiamo più di una notizia, non c’è domenica o giorno di festa che tenga, ora siamo sommersi da notizie e spesso, purtroppo, non riusciamo ad accontentare i nostri lettori, la dimensione che sta assumendo la testata, pur mantenendoci fedeli alle nostre radici (Su Positano fra notizie ed eventi ci sono almeno sei-sette articoli in home page), ci porta a volgere lo sguardo verso nuovi orizzonti e questo, spesso, lo si nota dal primo piano, che in più circostanze abbiamo dedicato a eventi nazionali o internazionali o, ultimamente, purtroppo, a tragedie avvenute nella nostra provincia. Ringraziamo tutti coloro che ci sono vicini, i nostri sponsor, e soprattutto i nostri lettori che sono al tempo stesso coloro che fanno il sito con i loro suggerimenti, lettere, critiche, riflessioni. Positanonews siete voi.