Scala incontra New York domani anche sfilata della Antica Sartoria di Positano

0

Scala incontra New York
il paese più antico della Costiera Amalfitana incontra la metropoli più moderna

Si è ufficialmente aperta la V edizione di Scala incontra New York con il saluto delle autorità locali e la lettura del messaggio del Presidente Giorgio Napoletano:
“Il Presidente della Repubblica esprime apprezzamento agli organizzatori della manifestazione “Scala incontra New York” che costituisce un apprezzabile momento di riflessione nell’ambito delle commemorazioni del tragico attentato alle torri gemelle.
Questa iniziativa rappresenta un’occasione per rafforzare il dialogo, la comprensione e l’integrazione tra i popoli ed accrescere nella coscienza collettiva la sensibilità verso i valori di pace, di fratellanza e di universale rispetto dei diritti.
Nella consapevolezza del significato di questo evento, che coinvolge in primo luogo il mondo giovanile, il Capo dello Stato invia a Lei, Reverendo Padre, all’intera comunità e a tutti gli intervenuti un partecipe e cordiale saluto, cui unisco il mio personale”.

Ospite della giornata il Cardinale Jorge Marìa Mejía, già Prefetto della Biblioteca Apostolica Vaticana che ha affermato: “Incontrarsi significa essere prossimi degli altri.”

DOMENICA 12 AGOSTO – Piazza Duomo
• Ore 19.00 Percorso enogastronomico con banchi d’assaggio di prodotti tipici locali

• Ore 20.00 Dibattito sul Darfur con testimonianze della delegazione PEACEY, la colomba della pace.

• Ore 21.00 Sfilata di moda “Antica Sartoria” di Positano presentata da Veronica Maya, RaiUno Mattina Estate.

Scala, 11 agosto 2007