LASCIA FALSO ORDIGNO A FIRENZE, ARRESTATO A NAPOLI

0

AGI) – Napoli, 9 ago. – Questa mattina, all’esterno della stazione di Quarto della Cumana, collegamento su ferro extraurbano di Napoli, gli agenti della sezione antiterrorismo della Digos partenopea hanno arrestato il latitante e pluripregiudicato Michele Giannattasio, 44 anni.
  L’indagine, condotta in collaborazione con la Digos di Firenze, ha preso avvio da una segnalazione pervenuta dal capoluogo toscano dove, all’interno di una camera di un bed and breakfast, era stato trovato un falso ordigno, ben confezionato anche se privo di capacita’ offensiva. L’ultimo occupante della stanza era risultato essere un napoletano che aveva esibito documenti poi risultati falsi e che si era improvvisamente allontanato dalla struttura ricettiva senza lasciare tracce.
  Le indagini hanno consentito di identificare Giannattasio – autore di numerosissime rapine effettuate soprattutto a Napoli presso farmacie e con precedenti per furto, ricettazione, estorsione, associazione per delinquere, stupefacenti, armi ed altro – che e’ stato bloccato all’esterno della stazione di Quarto e che agli agenti ha esibito lo stesso documento falso utilizzato a Firenze cercando, quindi, di eludere i controlli.
  Sono in corso ulteriori approfondimenti sull’eventuale utilizzo dell’ordigno nonche’ su contatti intrapresi dall’uomo. (AGI)


                                  MICHELE DE LUCIA