RAVELLO – GIUSEPPE CEDERNA ´AL TE´ CON L´AUTORE ´ RACCONTA LA PASSIONE PER IL VIAGGIO

0

Nell’ambito della sezione “Tè con l’autore” del Ravello Festival, domani giovedì 2 agosto, ore 17,30, presso la splendida terrazza di Villa Eva, ci sarà l’incontro con l’attore e scrittore Giuseppe Cederna. In questo appuntamento si parlerà di passioni per il viaggio. Giuseppe Cederna, figlio e nipote d’arte (il padre era Antonio Cederna, archeologo e giornalista impegnato nella difesa dell’ambiente, così come la zia, la famosa Camilla Cederna), racconterà come è nata questa passione, anche per la scrittura. “Ad un certo punto, forse attirato dalle montagne, quindi ancora una volta da mio padre – spiega Giuseppe Cederna – mi sono reso conto che in Nepal, ma quasi in tutti i viaggi, diventavo un grafomane, riempivo quaderni di impressioni come se facessi un acquerello di quello che vedevo, non solo del paesaggio, ma delle persone, dei mercati, delle riflessioni che ti vengono in viaggio e che invece a Roma o a Milano non ti vengono e a quel punto qualcuno mi ha detto: “Ma perché, visto che sei andato con un fotografo bravissimo, non scrivi?”. E da lì, dal Nepal, era il 1996, ho cominciato a dire: “ Sì, perché no?”. Ho cominciato così questa avventura della scrittura che adesso è quasi, non dico uguale, ma parallela all’avventura dell’essere attore, narratore e quindi, forse, devo accettare che la scrittura è diventata parte della mia vita”. Cederna, oltre ad essere scrittore è anche attore di cinema e teatro, protagonista di pellicole di grande successo come Marrakesh Express e Mediterraneo di Gabriele Salvatores e Italia-Germania 4-3, apparso nell’ultima serie televisiva di “Distretto di polizia”. Da anni collabora con l’inserto “Viaggi” di molti quotidiani e periodici, sempre con articoli che riguardano la sua grande passione per i viaggi. E appunto Il grande viaggio si intitola il suo libro pubblicato da Feltrinelli in edizione economica. Il volume racconta la risalita fino alle fonti del Gange, ed è una sorta di pellegrinaggio, un viaggio di iniziazione alla bellezza, all’unicità della natura, alla condivisione della gioia e al dolore. È anche, ovviamente, un viaggio dentro di sé, alla scoperta e alla perdita di sé. Con grande sensibilità, con una scrittura appassionata e coinvolgente, Cederna parla di luoghi lontani e di esperienze che per tutti possono altresì essere molto vicine.


 


Altri appuntamenti:


                           Giovedì 2 agosto, Belvedere di Villa Rufolo, ore 21.45


ClipMusic


Premio ClipMusic 2007: proiezione dei videoclip finalisti


a seguire


CineMusic


Shine (1996) – 110’


di Scott Hicks


Presentazione di Peppe D’Antonio



Posto unico € 5


 


PER INFORMAZIONI, BIGLIETTI E PRENOTAZIONI:


 


BOX OFFICE


Aperto tutti i giorni dalle 10.00 alle 20.00


089 858422 – boxoffice@ravellofestival.com