Sorrento il Consiglio di Stato boccia i cacciatori

0

Sorrento. Il Consiglio di Stato sospende la sentenza del Tar di Salerno che accoglieva il ricorso di un gruppo di cacciatori e di alcune associazioni venatorie contro l’istituzione del Parco dei Monti Lattari. Con un’ordinanza emessa alcuni giorni fa, la sesta sezione del massimo organo della giustizia amministrativa, ha accolto il ricorso presentato dalla Regione Campania, imponendo la sospensione della sentenza emessa dalla prima sezione del Tar di Salerno. La motivazione alla base della decisione del Consiglio di Stato nasce dalla considerazione «che, allo stato, in un quadro comparativo dai contrapposti interessi pare debba essere data prevalenza a quello pubblico alla salvaguardia dell’ambiente». La questione fu sollevata nel 2004 da un gruppo di cacciatori, fiancheggiati da due associazioni venatorie del salernitano, che avevano tutto l’interesse a bloccare l’iter per la creazione del parco. ma.de.